Iscriviti

Ares Gate, Manuela Arcuri vuota il sacco: "Non potevo più stare zitta!" e commenta il coming out di Garko

Manuela Arcuri scende in campo per dire la sua in merito al caso Ares Gate che sta tenendo banco sui social dopo le rivelazioni al Grande Fratello Vip: ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 28 settembre 2020, alle ore 17:22

Mi piace
6
0
Ares Gate, Manuela Arcuri vuota il sacco: "Non potevo più stare zitta!" e commenta il coming out di Garko

Manuela Arcuri ha deciso di dire la sua in merito alla contorta e spinosa situazione emersa grazie alle rivelazioni di Adua del Vesco e Massimiliano Morra, stiamo parlando del tanto discusso Ares Gate. L’attrice a gran voce dichiara che tutto ciò che è emerso fino a questo momento non rappresenta la verità, ma è pura follia.

Proprio per questo motivo ha deciso di rilasciare un’intervista a Giuseppe Candela per Dagospia per mettere in chiaro alcune cose e spiegare la situazione secondo il suo punto di vista. Soprattutto ha voluto difendere Alberto Tarallo (il produttore che è stato catapultato in questa contorta vicenda) e con il quale avrebbe lavorato per più di 15 anni senza notare nulla di ciò che hanno raccontato al Grande Fratello Vip.

Le parole di Manuela Arcuri sul caso Ares Gate

Io sto facendo questa intervista solo per lui. Difendo Alberto, non si fa così. Non si gioca con la vita delle persone. Mi sembra più di una gogna. Qui non parliamo di un matrimonio inventato, qua si gioca con la vita della gente”, così inizia il lungo sfogo di Manuela Arcuri ai microfoni di Dagospia.

Poi alla domanda se si sarebbe aspettata le dichiarazioni di Adua e Massimiliano, l’Arcuri dichiara di essere stata completamente spiazzata da quelle parole e precisa che essere riconoscenti è un dovere. Rivela di essere una grande amica di Alberto Tarallo e anche se non lavorano più insieme, lei non smetterà mai di essergli riconoscente: “Questa bellissima collaborazione purtroppo è finita, perché le cose finiscono una mica può reagire così male?” sentenzia la Arcuri.

Quando Candela le chiede il suo parere sulla questione “setta”, lei reagisce così: “Io sono allibita! Lavorativamente parlando sono stati gli anni più belli della mia vita. Alberto Tarallo mi garantiva quasi due fiction l’anno da protagonista, di storie belle che mi hanno messo alla prova e mi hanno fatto crescere come attrice. Mi hanno insegnato tanto. È stato generoso, un grande cuore”.

Infine precisa di non aver subito alcuna pressione psicologica, né tanto meno di essere stata costretta a mentire su particolari riguardo alla sua vita privata. L’Arcuri è rimasta sconvolta dall’accusa di Adua circa l’istigazione al suicidio di Teodosio Losito: “Al funerale di Teodosio (Losito, ndr) c’erano tutti. Piangevano, capisce. Sembra un film”.

Impossibile poi non fare riferimento a Gabriel Garko, soprattutto dopo le ultime dichiarazioni dell’attore al GF Vip. Anche in questo caso Manuela conferma che la storia con lui è stata reale e verissima, e riferendosi al recente coming out dell’attore dichiara: “Sono contenta che ora sia un uomo più felice. Sono contenta se si sente più libero, magari lo avesse fatto prima”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Difficilmente verrà fuori la verità e ognuno resterà della propria opinione. Se davvero qualcosa di losco si è verificato, spero possa venire a galla e rendere giustizia alle vittime. Allo stesso modo, se le cose non sono andate come raccontato, si dovrà fare chiarezza e ognuno dovrà prendersi le sue responsabilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!