Iscriviti

Antonio Ricci demolisce Claudio Baglioni: "Da giovane gli avrei tirato una molotov, il botulino gli dà al cervello"

Antonio Ricci ha rilasciato alcune dichiarazioni impietose sul Sanremo 2018, a meno di una settimana dall’inizio della 68° edizione del Festival. L' autore televisivo ha demolito il direttore artistico Claudio Baglioni.

Gossip
Pubblicato il 2 febbraio 2018, alle ore 12:04

Mi piace
9
0
Antonio Ricci demolisce Claudio Baglioni: "Da giovane gli avrei tirato una molotov, il botulino gli dà al cervello"

Antonio Ricci ha rilasciato durissime dichiarazioni sul direttore artistico della prossima edizione del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni: durante un incontro tenutosi a Milano per presentare l’ingresso di Ficarra e Picone alla conduzione di “Striscia la notizia”fino al 9 giugno, ha sparato alcune bordate che hanno lasciato il segno.

Striscia non se ne occupa più da anni, da quando ha perso qualunque aspetto torbido. Io non l’ho mai visto e quest’anno ne farò ancora più volentieri a meno, visto che c’è Baglioni, che non ho mai potuto sopportare, da quando ero un ragazzo e ascoltavo Guccini, De Andrè, e lui cantava “la tua maglietta fina e passerotti”… da andargli a tirare una molotov, ora è rimasto una melassa piena di botulino”.

Ricci ha parlato anche delle aggressioni subite da alcuni inviati di “Striscia dicendo che, evidentemente, è presente un’atmosfera di grande nervosismo nel paese, quando facevamo i servizi sullo spaccio di droga, in posti veramente pericolosi, non accadeva niente, adesso si mettono le cacche sulle auto parcheggiate al posto degli handicappati e scatta la violenza

In un’intervista ad Eurosat, l’autore televisivo ha detto di aver visto con piacere “Stasera CasaMika”, mentre lo ha angosciato e atterrito lo spettacolo di Neri Marcorè “Celebration” ed ha confessato di aver retto solamente una puntata.

Nel caso di Mika ha affermato che lo stesso è riuscito a infondere allegria in televisione, nel suo show vi sono idee, buonumore, voglia di condividere la gioia con gli altri mentre nel programma di Marcorè – che peraltro stima molto – ha visto più che altro tetraggine e supponenza, che possono andar bene in un cabaret ma non in prima serata su Raiuno.

I fan di Baglioni non sono stati a guardare e, nella petizione lanciata online, propongono al signor Antonio Ricci, dopo le dichiarazioni rilasciate, poco carine ed offensive in maniera gratuita nei confronti di Claudio Baglioni, di chiedere ufficialmente scusa a un Uomo, ad un Artista e alla sua Arte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Vi è modo e modo di esprimere la propria opinione, Ricci è liberissimo di non apprezzare Baglioni ma, vista la sua esposizione mediatica, certi toni gli trovo inopportuni: le sue dichiarazioni paiono estrapolate da un post facebook qualunque redatto da un utente angosciato che desidera scaricare la propria rabbia repressa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!