Iscriviti

Antonella Clerici e il suo esordio nel mondo della televisione: "Serve tanta gavetta"

Antonella Clerici ha rilasciato una lunga intervista a "Il Corriere", nella quale ha rivelato come ha avuto inizio il suo lavoro nel mondo della televisione. L'ex conduttrice de "La Prova del Cuoco" ha anche voluto elargire dei consigli molto utili ai giovani di oggi.

Gossip
Pubblicato il 29 aprile 2019, alle ore 20:46

Mi piace
9
0
Antonella Clerici e il suo esordio nel mondo della televisione: "Serve tanta gavetta"

Antonella Clerici è una delle conduttrici più amate e stimate della televisione italiana, ma il suo sogno da bambina non era certo quello di lavorare in Rai. A rivelarlo è lei stessa con una lunga intervista a Il Corriere, nella quale ha confessato a cuore aperto che il suo desiderio principale era quello di diventare un magistrato e che tutto il resto è arrivato per caso.

Antonella infatti si è laureata in legge con il massimo dei voti dopo aver frequentato il liceo classico e a 23 anni non pensava minimamente al piccolo schermo. Tutto è nato grazie ad una sua amica, con la quale andava nell’ospizio comunale a tenere compagnia agli anziani, che un giorno le chiese di accompagnarla e da quel giorno divenne un impegno settimanale.

“Andavo ogni sabato spinta dall’idea che queste persone che vivevano di ricordi avessero piacere a essere circondate da persone giovani”, ha raccontato la Clerici. Quell’amica lavorava a Telereporter e chiese ad Antonella di fare un documentario sulla terza età, visto che la rete stava cercando qualcuno per questo scopo.

L‘ex conduttrice de La Prova del Cuoco fece anche la cronista sempre per questa tv privata e imparò altresì a fare l’annunciatrice e i vari montaggi. Immediatamente dopo la laurea un famoso magistrato, che l’aveva notata in televisione, le chiese di frequentare un corso per lui, ma la Clerici non faceva altro che pensare alla televisione, tanto da capire che effettivamente la sua strada nella vita era proprio quella.

“Mio papà aveva un colorificio, mia mamma era casalinga, io sono stata sempre una persona per cui le cose sono giuste o sbagliate, non ci sono le mezze misure, sono rigorosa, non faccio sconti né a me né agli altri, mi muove un alto senso di giustizia e volevo metterlo in pratica anche nel lavoro”, ha rivelato Antonella. La conduttrice ha voluto concludere mandando un consiglio ai giovani, ovvero quello di osare e di essere originali, ma soprattutto di accettare i lavori che non riguardano gli studi fatti, perchè danno esperienza e indipendenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Antonella Clerici è riuscita ad impegnarsi nel ruolo di conduttrice nonostante da bambina sognasse di diventare un magistrato. Dopo essersi laureata all'età di 23 anni in legge con il massimo dei voti, l'ex conduttrice de "La Prova del Cuoco" ha iniziato la sua gavetta a Telereporter, imparando moltissime cose interessanti e trovando nella televisione la strada della sua vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!