Iscriviti

Anna Lou Castoldi, la figlia di Morgan e Asia Argento, denunciata dall’ATAC

Anna Lou Castoldi un mese fa era stata sorpresa ad imbrattare un autobus vantandosi sui social networt. Oggi la società ATAC di Roma ha deciso di denunciarla.

Gossip
Pubblicato il 29 agosto 2018, alle ore 11:55

Mi piace
6
0
Anna Lou Castoldi, la figlia di Morgan e Asia Argento, denunciata dall’ATAC

La famiglia Castoldi-Argento continua, purtroppo, a fare notizia ma questa volta la colpa non è di certo da attribuire ad Asia ma bensì alla figlia Anna Lou che, un mese fa, era stata sorpresa ad imbrattare un bus a Roma. La ragazza aveva ripreso il tutto con il suo telefonino decidendo di postare il malfatto sul proprio profilo Instagram vantadosi altresì del gesto appena compiuto.

Inutile dire che il suo comportamento ha fatto insorgere ed infuriare i tantissimi utenti del web che subito hanno commentato negativamente soprattutto sul sito dell‘Atac. La società aveva infatti annunciato di voler andare in fondo a questa vicenda effettaundo altresì tutte le indagini del caso per avere soprattutto la certezza dei veri colpevoli di tale azione.

Anna Lou, dopo qualche ora, si era immediatamente scusata sperando di mettere la parola fine a tutte le polemiche e critiche insorte ma soprattutto per evitare conseguenze spiacevoli per il suo atto vandalico. Le sue parole però, a quanto pare non sono bastate dal momento che la società Atac ha deciso di denunciare la figlia di Morgan e Asia.

Come riporta un articolo di oggi pubblicato dal quotidiano Il Messaggero, Anna Lou dovrà infatti rispondere dell’accusa di aver imbrattato un bus della Capitale e di essersene vantata sul suo profilo Instagram. L’Atac ha anche mandato l’esposto in Procura e dunque la ragazza potrebbe addirittura pagare una pena pecunaria intorno ai 1000 euro.

Dopo quanto successo Anna Lou Castoldi ha deciso di oscurare il proprio profilo a causa dei tantissimi commenti negativi ricevuti da chi, quotidianamente, ha continuato a puntare il dito sul suo terribile gesto e sul suo comportamento. Il suo ultimo post su Instagram infatti risale al 19 agosto 2018 ma non è detto che nei prossimi giorni la stessa decisa di riaprirlo per difendersi da tale accuse.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Anna Lou Castoldi ha preso un po' sotto gamba il gesto commesso soprattutto perchè ha pensato bene di chiedere scusa in primis ai suoi genitori e poi pubblicamente. Avrebbe di certo dovuto chiarire direttamente con i vertici dell'Atac, proponendosi di ripagare il danno fatto personalmente. Ecco perchè la società ha deciso di denunciare il malfatto e a questo punto spero vivamente che dopo l'esposto alla Procura, Anna Lou, paghi la pena pecuniaria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!