Iscriviti

Andrea Iannone nella bufera dopo aver gettato guanti e mascherina a terra

Il campione di motociclismo è al centro di una bufera mediatica a causa di un gesto che non è piaciuto: avrebbe gettato a terra guanti e mascherina dopo aver fatto la spesa in un supermercato di Milano.

Gossip
Pubblicato il 8 maggio 2020, alle ore 10:40

Mi piace
8
0
Andrea Iannone nella bufera dopo aver gettato guanti e mascherina a terra

 Andrea Iannone torna a far notizia e ad alimentare le malelingue del gossip, che stavolta puntano il dito contro il campione di motociclismo per un gesto che non è piaciuto. Il pilota di Vasto, che ormai da tempo vive in Svizzera, è andato a Milano, dove è stato visto fare la spesa in un supermercato, per poi gettare a terra guanti e mascherina.

Non è bastata la squalifica per contaminazione alimentare, poi la fine della storia con l’influencer Giulia De Lellis, infatti Iannone ora deve vedersela con la disapprovazione generale per un gesto sbagliato che fa discutere e che sta alimentando critiche e polemiche sui social, dove i leoni della tastiera stanno pesantemente attaccando il campione.

Andrea Iannone e il gesto che non piace

Come documentato dalle pagine del settimanale di gossip “Nuovo“, dopo aver fatto la spesa ed uscito dal supermercato, prima Iannone ha dato uno sguardo al suo smartphone, poi una volta arrivato nei pressi della sua auto – parcheggiata in un posto per portatori di handicap – si è tolto guanti e mascherina, per poi gettarli sul selciato, senza raccoglierli.

Il suo gesto quindi non può essere attribuibile ad una svista, ma assimilabile piuttosto ad un atto volontario, che ha fatto andare su tutte le furie il popolo dei social. Da uno sportivo come Andrea Iannone ci si aspetterebbe sempre il buon esempio. Forse il rider, così come le tante persone che usano fare questa pratica, sono ignari del fatto che sia i dispositivi di sicurezza utilizzati, potrebbero essere contaminati dal Coronavirus, mettendo così a rischio altre persone che potrebbero entrare in contatto con gli elementi gettati a terra.

Iannone ha passato la quarantena nella sua residenza di Lugano, dove si è vociferato sia stato raggiunto da Cristina Buccino, sua presunta nuova compagna. Il campione è stato molto criticato di recente anche per aver sfoggiato sui social uno dei suoi ultimi acquisti, un’auto da 200mila euro, per poi commentare lo scatto condiviso con: “Apprezzo le cose semplici“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Gesto decisamente sbagliato e deprecabile quello di Andrea Iannone, che dimostra soltanto la sua superficialità e leggerezza. I dispositivi di protezione utilizzati vanno cestinati negli appositi contenitori, mai liberarsene pensando di gettarli a terra. Questo è un gesto di grande inciviltà che dà la misura delle persone che compiono tale odiosa pratica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!