Iscriviti

Ambra Lombardo, l’ex gieffina rivela di aver subito violenze fisiche e psicologiche

Agghiacciante e doloroso racconto fatto da Ambra Lombardo nel corso di una recente intervista, dove ha rivelato di aver subito delle violenze dal suo ex fidanzato.

Gossip
Pubblicato il 6 luglio 2019, alle ore 19:22

Mi piace
6
0
Ambra Lombardo, l’ex gieffina rivela di aver subito violenze fisiche e psicologiche

Ambra Lombardo, l’ex concorrente del reality show di Canale 5 “Grande Fratello 16” e attuale compagna di Kikò Nalli, è tornata a far parlare di sé per alcune clamorose dichiarazioni rilasciate nel corso di una recente intervista al settimanale di gossip “DiPiù“, riguardanti le violenze fisiche e psicologiche subite in passato.

La professoressa siciliana, che per amore del mondo dello spettacolo ha abbandonato il suo posto di insegnante, ha vissuto un passato non facile, inaspettatamente emerso nel corso di una recente intervista, dove la professoressa di greco ha svelato dei fatti inediti della sua vita, finora tenuti celati.

Ambra Lombardo e le violenze subite

Nel corso degli ultimi mesi la siciliana Ambra Lombardo ha fatto parlare le malelingue del gossip per la sua relazione con Kikò Nalli, ex marito dell’opinionista di “Uomini e Donne” Tina Cipollari, alimentando non poche polemiche e critiche. A distanza di alcuni mesi dalla fine del celebre reality show condotto da Barbara D’Urso, la professoressa ha voluto svelare che quando viveva in Sicilia ha subito delle violenze fisiche e psicologiche.

Sono stati cinque anni molto difficili, quelli a cui fa riferimento la Lombardo, che hanno segnato inevitabilmente la donna. Oltre alle violenze subite, Ambra sembra abbia subito anche la sindrome di Stoccolma; in tal senso le parole dell’ex gieffina sull’ex fidanzato: “Lui era geloso dei ragazzi che avevo conosciuto in passato, prima di lui“, quindi ha aggiunto, “Un giorno mi strinse le mani al collo fino quasi a soffocarmi. Non mi prendeva a schiaffi, preferiva strattonarmi“.

Un racconto scioccante quello fatto da Ambra Lombardo a “DiPiù”, che si arricchisce di particolari agghiaccianti, come quello di aver nascosto per giorni un livido sul collo, talmente esteso che arrivava fino al petto; a questo si aggiungono insulti di ogni genere da parte del suo ex fidanzato. Ambra è riuscita ad andare oltre, allontanandosi dal suo aguzzino e lasciandosi alle spalle questa triste e dolorosa vicenda.

L’ex gieffina ha poi parlato del fatto che l’uomo ritornava da lei chiedendo scusa, così lei ci ricadeva puntualmente, perdonandolo. La famiglia di Ambra sembra fosse completamente all’oscuro delle violenze subite dalla figlia, che si sentiva perfino responsabile per quanto succedeva, non denunciando mai il suo ex.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - La storia di Ambra Lombardo è comune a tante altre donne che come lei hanno affidato il loro cuore nelle mani della persona sbagliata. Se il modus operandi delle persone che usano violenza sulle partner è quasi sempre lo stesso, le vittime di tali abusi devono imparare a riconoscere i segnali che le devono mettere in guardia e far scappare via, prima che sia troppo tardi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!