Iscriviti

Alvin risponde alle accuse di Barbara D’Urso: "Condanno la violenza senza distinzione alcuna"

Barbara D'Urso nell'ultima puntata di Domenica Live ha lanciato una frecciatina ad Alvin. La risposta di quest'ultimo tuttavia non si è fatta attendere.

Gossip
Pubblicato il 6 febbraio 2019, alle ore 08:36

Mi piace
5
0
Alvin risponde alle accuse di Barbara D’Urso: "Condanno la violenza senza distinzione alcuna"

Stanno facendo discutere le accuse del napoletano John Vitale nei confronti di Barbara D’Urso. Il 33enne, che ha deciso di abbandonare “L’Isola dei Famosi“, è stato accusato di “cyberbullismo” per le dure parole utilizzate nei confronti della conduttrice di “Domenica Live” alcuni anni fa.

La D’Urso, dopo un periodo di silenzio, ha deciso di replicare proprio alle accuse di John Vitale. La conduttrice si è dichiarata offesa per le parole del ragazzo, poiché sta portando avanti da anni una battaglia contro la violenza sulle donne. Per questo motivo, ha deciso di denunciare e portare in Tribunale John Vitale.

Le accuse ad Alvin

Barbara D’Urso tuttavia non è stata clemente neanche nei confronti di Alvin che aveva fatto notare, durante la diretta del reality show, che gli insulti di John sarebbero stati gravi anche se fossero stati rivolti a un uomo. La D’Urso tuttavia l’ha ripreso a “Domenica Live” sottolineando che, anche se restano abbastanza gravi, le offese a un uomo non sono paragonabili a quelle riferite verso una donna.

Alvin ha comunque voluto rispondere alle parole rilasciate da Barbara D’Urso: “Ma chi ha steso chi. Sono d’accordo sul fatto della non violenza sulle donne, ma quando Barbara fa passare il messaggio che la violenza non va esercitata solo sulle donne è un messaggio sbagliato…”

In seguito, sempre sotto allo stesso post, ribadisce il suo pensiero su questa vicenda: “Io condanno il bullismo e la violenza sul genere umano, senza distinzione alcuna”. Il pubblico si è completamente spaccato: da una parte sono contenti che la conduttrice cerchi, in tutti i modi, di difendere i diritti delle donne. Tuttavia, ci sono persone convinte che un’offesa a una donna o a un uomo abbiano lo stesso valore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Non posso che dar ragione ad Alvin. Non si può dire, soprattutto in televisione, che un'offesa nei confronti di un ragazzo valga meno rispetto a una donna. Va bene cercare di difendere il diritto delle donne a tutti i costi, ma non sarebbe male capire che il cyberbullismo esiste per tutti i sessi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Sabrina Giorgi
Sabrina Giorgi

06 febbraio 2019 - 12:54:01

Ma la d'urso quando pensa di andare in pensione? non si regge proprio più.. a mio avviso la violenza in generale va condannata a prescindere dalla vittima.. ovvio poi che su bambini, anziani e donne c'e' l'aggravante.

0
Rispondi