Iscriviti

Al Posto del Cuore, Paola Perego e Laura Campiglio attaccano gli asessuali: "Sono malati"

E' polemica sul programma radiofonico condotto da Paola Perego e Laura Campiglio per le loro dichiarazioni sulle persone asessuate. Il web e i telespettatori insorgono contro le due conduttrici.

Gossip
Pubblicato il 7 agosto 2018, alle ore 10:28

Mi piace
5
0
Al Posto del Cuore, Paola Perego e Laura Campiglio attaccano gli asessuali: "Sono malati"

Paola Perego nuovamente nel mirino delle polemiche ad un anno e mezzo dalla sua “Lista delle donne dell’Est” che le costò la chiusura del programma Parliamone Sabato. Con lei, nella bufera, anche la scrittrice Laura Campiglio che, assieme alla Perego, conduce la seguitissima trasmissione radiofonica in onda su Radio 2, Al posto del Cuore.

Durante l’appuntamento andato in onda sabato 4 agosto 2018, la Campiglio ha parlato in termini non molto consoni degli asessuali ovvero coloro che sono felici senza fare sesso. Un argomento molto particolare sul quale entrambe paiono essere molto d’accordo mentre visto che la Perego dichiara: “Dove andremo a finire? Esistono, ma proprio di genere maschile?” e la Campiglio risponde “Drammaticamente esistono. Queste persone strane si sono riunite in un movimento globale, non me ne capacito”.

Inutile dire che tali affermazioni non sono per niente piaciute al popolo del web ne tantomeno ai tanti affezionati della trasmissione che, subito si sono riversati sui social commentando negativamente le due conduttrici. Paola, ha cercato dunque di ironizzare sulla cosa parlando di cerette usate proprio dagli asessuali per risultare più seducenti sotto le lenzuola.

Questo non è di certo servito a smorzare i toni visto che la collega Campiglio ha subito redarguito Paola tacciandola di parlare come loro che si lamentano della loro condizione e della loro malattia: “In realtà una grande libertà che consente loro di coltivare passioni ed affetti. Non voglio nemmeno sporcarmi la mente con questo pensiero” ha ribadito la scrittrice.

A questo punto, visto che ormai il danno era stato fatto, la Perego ha continuato con l’ironia sperando che magari così facendo i toni si sarebbero smorzati. Stanca ma soprattutto convinta della situazione che si era andata a creare ha chiosato: “Sai che c’è? Che non riproducendosi, sono destinati ad essere una categoria in via d’estinsione”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Ho come l'impressione che a Paola Perego non sia bastata la bufera scatenatasi contro di lei e la sua lista sulle donne dell'est che le costò la chiusura immediata del suo programma in onda sulla Rai. Anche radiofonicamente credo abbia veramente esagerato andando a toccare un argomento molto particolare ma soprattutto esprimendo esplicitamente il suo pensiero davanti a tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!