Iscriviti

Al Bano e lo struggente ricordo della figlia Ylenia: "A Mosca mi sono sentito più vicino a lei"

Il celebre cantante pugliese ha sorpreso tutti ricordando con grande amore e dolore la figlia Ylenia, scomparsa nel 1994 in circostanze ancora poco chiare.

Gossip
Pubblicato il 18 giugno 2019, alle ore 12:26

Mi piace
9
0
Al Bano e lo struggente ricordo della figlia Ylenia: "A Mosca mi sono sentito più vicino a lei"

Il celebre cantante pugliese Al Bano Carrisi è tornato a far parlare di sé grazie ad alcune sorprendenti dichiarazioni fatte nel corso di una recente intervista rilasciata al settimanale di gossip “Oggi“, in cui l’artista ha ricordato inaspettatamente con grande emozione la figlia scomparsa nel gennaio del 1994 a New Orleans.

La perdita di una figlia è un dolore talmente grande che non si può descrivere a parole e questo Al Bano lo sa bene;  un dolore con cui si convive giorno dopo giorno per tutta la vita e che riaffiora quando meno lo si aspetta. La scomparsa di Ylenia Carrisi è un giallo su cui ancora il mistero aleggia a causa delle circostanze ancora poco chiare.

Lo straziante ricordo di Ylenia

Nonostante il musicista dopo tanti anni dalla scomparsa della figlia avrebbe richiesto la dichiarazione di morte presunta, nel suo cuore Al Bano non ha mai smesso per un giorno di sperare di poter riabbracciare ancora una volta la figlia, cosa condivisa anche dall’ex compagna e partner professionale Romina Power.

Nel corso della recente intervista esclusiva ad “Oggi” Al Bano, che è in visita a Mosca per un concerto, si è lasciato andare a dei ricordi struggenti riguardanti proprio la sua amata figlia Ylenia: “Ho pensato a Ylenia. La prima volta che venimmo a Mosca arrivammo con lei, che amava questa città. Stamattina, quando ci siamo tornati, il mio pensiero è stato per lei“, quindi ha proseguito dicendo che in un mese imparò a parlare e scrivere in russo, parlava e scriveva correttamente in cinque lingue, poi il cantante ha aggiunto che la figlia amava passeggiare la sera e la notte nella Piazza Rossa “e oggi ci sono tornato volentieri perché mi sono sentito accanto a lei. Era un piccolo genio, Ylenia“.

Il dolore impossibile da superare per la perdita della figlia è una cosa che ha minato sicuramente il suo rapporto anche con Romina Power e Loredana Lecciso. In riferimento alle due ex compagne Albano dice che agli inizi del suo rapporto con Loredana si incontravano e parlavano. Poi hanno smesso, o meglio, Romina ha smesso di parlare a Loredana. Un fatto che non è andato giù al cantante, che ritiene necessario un incontro tra le sue due ex per chiarirsi una volta e per tutte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - La perdita di un figlio non è mai facile, è un dolore che ti porti dietro per tutta la vita e che niente e nessuno riuscirà mai a lenire. La scomparsa di Ylenia Carrisi è ancora più assurda ed incomprensibile, considerato il fatto che sembra essersi dissolta nel nulla a New Orleans.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!