Iscriviti

Xbox Scarlett: ufficiali a E3 2019 i primi dettagli della next gen consolle di Microsoft

Poco dopo le ore italiane 21.30, è partita da Los Angeles la conferenza Microsoft dedicata alle novità da gaming previste per l'E3 2019: quello che è stato giudicato da molti come il momento più atteso dell'intera fiera ha rivelato non poche, gradite, sorprese

Games
Pubblicato il 10 giugno 2019, alle ore 00:41

Mi piace
6
0
Xbox Scarlett: ufficiali a E3 2019 i primi dettagli della next gen consolle di Microsoft

Bruciando tutti sul tempo, visto che la fiera del gaming E3 2019 si aprirà al Convention Center di Los Angeles formalmente solo l’11 Giugno, Microsoft ha tenuto la sua conferenza stampa di anteprima, nel corso della quale, oltre a qualche novità in tema di titoli, ha anticipato anche le primizie hardware che dedicherà al mondo del gaming.

Come anticipato nelle scorse ore, il colosso di Redmond che ha dato i natali a Windows ha parlato della sua nuova consolle, ancora nota col codename di Project Scarlett, spiegando che sarà quattro volte più potente dell’attuale (ma presentata giusto un anno fa) Xbox One X (con una capacità di calcolo da alcuni stimata sui 24 teraflop): ciò avverrà grazie alla coppia logica, con il processore Rizen 2 e la GPU Navi (abilitata a riproduzioni in 8K con refresh rate a 120Hz) concepiti in partnership con il chipmaker californiano AMD.

Anche le memorie saranno da primi della classe: nello specifico, la memoria volatile, RAM, sarà di tipo GDDR6, mentre lo spazio d’archiviazione sarà, come nelle PlayStation 5, affidato a velocissimi SSD la cui capienza verrà anche sfruttata per la memoria virtuale, in un meccanismo che ricorda vicino il “paging” dei computer Windows quando in difetto di RAM. Dulcis in fundo, la retrocompatibilità della nuova consolle con 4 precedenti generazioni di Xbox.

Al suo esordio, prima della fine del 2020, e quindi in tempo con le festività natalizie di quell’anno, Xbox Scarlett disporrà di una discreta line-up di giochi, tra cui Halo Infinite, sviluppato dalla gaming house 343 Industries parte dei Microsoft Game Studios.

Utilizzabili anche con la nuova consolle, ma preordinabili da sin da ora sul sito Xbox.com, arriveranno anche i nuovi Xbox Elite Wireless Controller Series 2, dotati di una maggior autonomia, stimata in 40 ore (batteria ricaricabile), molto più comodi da impugnare, in virtù del rivestimento in gomma, e riprogettati per assicurare, con ben 3 profili, una migliore responsività: ciò è stato ottenuto con una texture sui trigger, la cui corsa è stata ridotta sì da ottenere maggiori performance negli sparatutto, e con un gestore di tensione che assicura una regolazione più precisa delle canoniche levette di tipo analogico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando che la consolle arriverà da poco più di un anno, Microsoft non si è svenata quanto ad anticipazioni ma, a ben vedere, ha seminato qualcosa di cui discutere nei mesi a venire, accrescendo l'hype su una delle piattaforme ha gaming hardware più attese del prossimo futuro. Ovviamente anche grazie, come visto, ad accessori e titoli esclusivi non da poco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!