Iscriviti

The Last of Us Part II non avrà una modalità online e viene confermato il doppio Blu-ray

Emilia Schatz, lead design di The Last of Us Part II, ha smentito il multiplayer sull'ultima fatica di Naughty Dog, mentre Neil Druckmann conferma il doppio Blu-ray.

Games
Pubblicato il 27 settembre 2019, alle ore 01:13

Mi piace
4
0
The Last of Us Part II non avrà una modalità online e viene confermato il doppio Blu-ray

Con il passare dei giorni stanno arrivando nuovi dettagli su The Last of Us Part II, in uscita su Playstation 4 nella giornata del 21 febbraio 2020. L’attesa da parte dei fan si fa sempre più trepidante, poiché il videogioco è uno dei più attesi in casa Sony dopo il clamoroso successo ottenuto dal primo capitolo.

Durante gli “State of Play” di Playstation, oltre a un nuovo trailer in cui viene confermata la presenza di Joel e qualche nuova meccanica nel gameplay, come la possibilità di viaggiare a cavallo, non abbiamo scoperto molto altro. Negli ultimi giorni però l’azienda videoludica ha voluto parlare del comparto multiplayer di The Last of Us Part II.

Le ultime conferme su The Last of Us Part II

Durante il media event, evento o un’attività condotta ai fini della pubblicità dei media, l’azienda videoludica ha smentito ai microfoni di “US Gamer” la possibilità di poter giocare online proprio come si poteva fare anche nel vecchio capitolo della serie. La notizia viene poi confermata grazie a una e-mail di Sony.

L’obbiettivo di Naughty Dog, come dichiarato dalla lead design Emilia Schatz, è quello di concentrarsi sul single player: “Ci stiamo concentrando su un’esperienza esclusivamente singleplayer, quindi stiamo realizzando un gioco per giocatore singolo”. Parole confermate poi anche da Neil Druckmann al “The Telegraph“, in cui svela anche che il videogioco sarà su due Blu-ray: “È così ambizioso che il gioco non si adatta a un solo Blu Ray, ma a due dischi. Il progetto è così ambizioso che in realtà abbiamo deciso di renderlo solo per il single player quindi non c’è il multiplayer in The Last of Us Part 2”.

Non è la prima volta che su Playstation 4 si vede il doppio disco. Infatti questa modalità di distribuzione è stata usata già dalla Rockstar Games con il gioco Red Dead Redemption II.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Ci si poteva immaginare un doppio Blu-ray per The Last of Us Part II, ma non la vedo come una cosa così tragica come in tanti vogliono far credere. Il gioco sarà davvero enorme, e quindi la distribuzione su due dischi è sicuramente la scelta più saggia da fare, evitando così qualsiasi taglio. Si spera solamente che il gioco non occupi tutta la memoria, ma in tal caso si può utilizzare un HDD esterno

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!