Iscriviti

"Street Fighter IV: Champion Edition": il picchiaduro stile arcade arriva anche su Android

La gaming house giapponese Capcom ha avviato le pre-registrazioni per il picchiaduro arcade "Street Fighter IV: Champion Edition", in arrivo anche su Android verso fine mese: eccone i principali dettagli emersi nelle scorse ore.

Games
Pubblicato il 8 febbraio 2018, alle ore 19:28

Mi piace
11
0
"Street Fighter IV: Champion Edition": il picchiaduro stile arcade arriva anche su Android

Nel mentre i giocatori sono ancora impegnati a scoprire le mille sfaccettature di Street Fighter V, la giapponese Capcom – sul suo profilo Facebook ufficiale – ha annunciato che, a distanza di 7 mesi dal suo sbarco su iOS, è in arrivo anche su Android il picchiaduro “Street Fighter IV Champion Edition”.

Il gioco in questione, nato nel 2008 per piattaforma Arcade e sbarcato l’anno dopo su PC, PlayStation 3, ed Xbox 360, era arrivato prima su piattaforma iOS ma, dopo un buon periodo di rodaggio, ha avviate le pre-registrazioni in vista dell’imminente sbarco anche su Android, verso fine mese.

“Street Fighter IV Champion Edition” arriverà come titolo freemium. Nella versione gratuita sarà possibile cimentarsi in una modalità multiplayer, per affrontare via Wi-Fi e traffico dati, giocatori da tutto il mondo, o in una modalità single player di stampo arcade: in questo caso, si controllerà il solo personaggio Ryu che, per l’occasione, combatterà contro un avversario (scelto a random tra Chun-Li, Guile, e Zangief) controllato dall’intelligenza artificiale del gioco.

Ovviamente, sono previsti gli acquisti in-app: nello specifico, ve ne sarà uno solo, pari a 4.99 dollari, che permetterà di sbloccare tutto il gioco, in modo da poter scegliere in un roster comprensivo dei 25 personaggi iconici della saga di picchiaduro in oggetto, oltre ad un’esclusiva per Android (non si sa se permanente, o a tempo) rappresentata dall’acclamato combattente Dan che, oltre ad essere divertente, è anche versato nell’arte marziale Saikyo.

I livelli di gioco sono ben 4 e permetteranno di mettere a dura prova i fan più esperti del gioco, mentre per gli esordienti con poca esperienza vi sarà la possibilità di avere particolari settings ed esercitazioni. I controlli virtuali permetteranno di gestire con semplicità combo, supercombo, e mosse speciali (pulsante SP), ma – volendo percepire maggiormente il fascino della tradizione – si potrà ricorrere anche ai controller fisici Bluetooth ed MFI, abilitati nella modalità single e multiplayer (ma non nei menu).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Spero che almeno questo gioco non sia stato rovinato dal passagio consolle-smartphone: da quanto emerso con la versione per iOS, sembra che l'esperienza arcade del gioco sia stata preservata sia in modalità single player che multi player, e che i controlli virtuali consentano di usare combo e mosse speciali come se si fosse su una consolle vera. I livelli di gioco sono più che adeguati, ma poter disporre - in partenza - di un solo personaggio gratuito è un po' limitante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!