Iscriviti

SoundSlayer WIGSS: al Gamescom 2021 arriva lo speaker indossabile di Panasonic

A metà tra uno speaker e una soundbar, ma con la differenza che va collocata sul collo come una neckband, ha fatto il suo esordio al Gamescon 2021 la SoundSlayer WIGSS, messa a disposizione di gamers e non solo dalla nipponica Panasonic.

Games
Pubblicato il 26 agosto 2021, alle ore 13:16

Mi piace
2
0
SoundSlayer WIGSS: al Gamescom 2021 arriva lo speaker indossabile di Panasonic

Nel corso della cerimonia inaugurale del Gamescom 2021, il brand nipponico Panasonic ha presentato un curioso accessorio per gamers, e non solo, rappresentato da una soundbar da collo, la SoundSlayer WIGSS, destinata a sfidare (da Ottobre, partendo dagli USA, a 199 dollari, col codename SC-GN01) analoghi prodotti messi in campo, tra gli altri, anche dalla connazionale Sony

SoundSlayer WIGSS si presta ad essere molto comoda non solo perché, al contrario dei normali headset del settore, si appoggia al collo e non sul capo a contatto con le orecchie, ma anche per il peso, di 244 grammi, e per la struttura, concepita dopo aver analizzato in modo accurato il corpo umano. Anche la compatibilità è un must per il “Wearable Immersive Gaming Speaker System” di Panasonic che, in tema di porte, usa il jack da 3.5 mm per collegarsi con le Playstation (4 e 5), Xbox (One, S, X), PC, Nintendo Switch, e la USB per connettersi al computer ed alla Swich. 

L’elemento clou del Panasonic SoundSlayer WIGSS è il collare che ospita, strategicamente disposti, 4 diffusori full-range con magneti al neodimio, in grado di implementare la tecnologia Majestic Augmented Gaming Environment Sound System che, dietro l’acronimo di True MAGESS, cela la possibilità di rappresentare un suono (dalla potenza di 4W) davvero surround dalla base del collo, appoggiandosi anche al processore, che riconosce i contenuti nativamente multicanali (anche 5.1) oltre ad eseguire l’upmix a 4 dei contenuti a 2 canali. A ciò si associa la presenza di due microfoni ad alte prestazioni che, onde escludere il riverbero dell’audio erogato, ed assicurare chat in-game chiare, elimina l’eco e i rumori ambientali. 

Sul piano delle modalità di funzionamento, la SoundSlayer WIGSS, provvista anche di setting predisposti per la musica (per esaltare voci e strumenti) o per il cinema (magari quando si guarda una serie o una pellicola), mette in campo tre modalità concepite per i gamers in collaborazione con Square Enix.

La modalità Voice, in particolare, risulta adatta in quei giochi in cui i dialoghi possono fornire indizi utili per terminare il gameplay, mentre la modalità FPS-Person Shooter, sparatutto in prima persona) permette di comprendere da dove vengano le esplosioni, le raffiche, o i passi degli avversari, e la modalità RPG (Role-Playing Game), che scatta in automatico su FINAL FANTASY XIV Online sebbene possa essere usata anche con altri giochi, dà al giocatore (per realismo e intensità) la sensazione di trovarsi immerso nel mondo virtuale (es. Hydaelyn) del titolo giocato. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: sono sempre più i prodotti di questo tipo che, probabilmente, non saranno il massimo della privacy quando ci si gestisce una telefonata, ma di sicuro hanno una maggior comodità delle normali cuffie nell'ascolto privato (sia esso di giochi, di musica, o di un film): sempre che, naturalmente, non si venga assordati dai suoni contenuto d'azione particolarmente vivace!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!