Iscriviti

SEGA Game Gear Micro: la mitica consolle portable torna in formato mignon

60 anni sono un traguardo importante, anche per un'azienda del calibro di SEGA. Il noto sviluppatore videoludico nipponico, memore dei vecchi tempi, ha avviato i festeggiamenti del caso mediante il varo di una consolle portable compatta, la Game Gear Micro.

Games
Pubblicato il 3 giugno 2020, alle ore 11:37

Mi piace
9
1
SEGA Game Gear Micro: la mitica consolle portable torna in formato mignon

Era il 1990 (il ’91 in Europa) quando, per fronteggiare la rivale interna Nintendo, che aveva sfornato il Game Boy, SEGA ufficializzò la sua consolle portable, battezzata come Game Gear: oggi, per festeggiare i 60 anni di storia dell’azienda, la medesima consolle torna in vita, in versione ultracompatta Game Gear Micro, pronta per sfidare sullo stesso terreno le analoghe iniziative messe in campo da rivali del calibro di NeoGeo,

Game Gear Micro riprende esattamente le fattezze della consolle nata 30 anni fa, nel formato 80 x 43 x 23 mm: il display, alquanto piccolo, potrà essere ingrandito, nella visualizzazione, mediante l’accessorio modulare “Big Window Micro“, dotato di una lente di ingrandimento che, tuttavia, non ostacola il ricorso ai pulsanti laterali. L’autonomia è affidata a 2 pile AAA, mentre la ricarica della stessa avviene mediante un ingresso USB.

Secondo la landing page predisposta per il progetto Game Gear Micro, la consolle mignon di SEGA sarà concepita in 4 diverse varianti cromatiche, ognuna delle quali porterà in dote 4 giochi propri già pre-installati: nello specifico, nel modello “rosso“, sono ospitati titoli di grido, come The G.G. Shinobi ed il Tetris di SEGA, ovvero Columns, oltre a due capitoli della serie Megami Tensei Gaiden: Last Bible e Last Bible Special.

Gli amanti di Sonic convergeranno sulla versione “blu” che, oltre a Sonic & Tails, schiera Baku Baku Animal, Sylvan Tale e Gunstar Heroes, ma anche sul modello “nero“, al cui interno sono disponibili Out Run, Puyo Puyo 2, Royal Stone e, appunto, il capostipite del riccio da qualche settimana protagonista anche con un film per il cinema, Sonic the Hedgehog. Dulcis in fundo, nel modello color “giallo“, insieme con Nazo Puyo: Arle no Roux, sarà di scena un grande successo dei videogame strategici a turni, qui rappresentato dalle ambientazioni fantasy del trio Shining Force, Shining Force II, e Shining Force: Final Conflict.

In conseguenza di tali scelte, volendo disporre dell’intera linea-up dei giochi, sarà necessario acquistare tutte le versioni di Game Gear Micro, in vendita il 6 Ottobre, per 4980 yen (circa 50 dollari), partendo dal Giappone: allo scopo, SEGA ha previsto – per 29.980 yen (pressappoco 250 dollari) – un bundle che, già inclusivo dell’accessorio d’ingrandimento summenzionato, conterrà appunto tutte le 4 versioni della micro-consolle.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - SEGA ha in mente molte sorprese per festeggiare il suo compleanno ma, onestamente, una mini-consolle non me la sarei aspettata: e sì che siamo nel pieno del trend relativo alle mini-consolle rievocative. Tuttavia, era da tempo che il colosso nipponico aveva abbandonato l'hardware, ripiegando sul mero sviluppo videoludico software: al momento, non è noto se o meglio quando il Game Gear Micro arriverà in Europa (forse in tempo per i regali natalizi?).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!