Iscriviti

Monopoly torna in versione "Voice Activated Banking Game" privo di banconote e con assistente vocale

Hasbro si conferma capace di stupire, e di mantenere sempre attuali i propri iconici giochi, annunciando una versione 2.0 del celebre gestionale bancario da tavolo, il Monopoly, ora privo di banconote, con le transazioni gestite dall'AI dell'assistente vocale.

Games
Pubblicato il 20 giugno 2019, alle ore 19:01

Mi piace
7
0
Monopoly torna in versione "Voice Activated Banking Game" privo di banconote e con assistente vocale

Hasbro, il noto produttore statunitense di giochi (apprezzato anche per un’importante campagna di sensibilizzazione), ha annunciato l’ennesima revisione del celebre gestionale da tavolo noto (dal 2009) come Monopoly, già distribuito (via Editrice Giochi) in Italia sin dal 1935 (ma con la i finale): il nuovo modello, intitolato “Monopoly Voice Activated Banking Game”, già pre-ordinabile negli USA, ha appena fatto capolino anche in Italia, presso Amazon.

Dal quartier generale di Rhode Island, i creativi di Hasbro hanno già ufficializzato, in passato, dei restyling del celebre franchisee “Monopoly”, con il 2016 che è stato protagonista della variante dedicata all’iconica mascotte Nintendo, Super Mario, ed il 2018 che, invece, si è imposto negli annali del gaming per la traslazione del gioco in chiave “Fortnite Edition“, con dinamiche survivor più che da accumulo finanziario visto che, nel muoversi lungo la mappa del gioco, era necessario non già fare incetta di proprietà, ma arrivare sani e salvi alla fine, evitando le carte degli imprevisti rappresentate da pericolose tempeste. 

L’edizione di quest’anno del Monopoly, la “Voice Activated Banking Game“, preserva le dinamiche tradizionali del gioco, ma – per evitare errori (il giocatore che abbia contato male il proprio ammontare) o furti (di banconote) – ne affida la gestione all’assistente vocale, Mr. Monopoly, rappresentato dalla tuba posta al centro del gioco.

Sarà quest’ultimo, premuto il token personale sul curioso copricapo, al quale ci si potrà rivolgere a suon di comandi vocali (es. per informarsi su quanti soldi si possieda, o chiedere di comprare questa o quella proprietà), a gestire ogni transazione, ed a tenere conto dei capitali di ogni giocatore (visto che le banconote, di fatto smaterializzate, non esistono più), fornendo le risposte pertinenti.

Oltreoceano, Monopoly Voice Activated Banking Game può già essere pre-ordinato online da oggi presso e-store di Walmart, a 30 dollari, ritirandolo nei negozi della catena dal 1° Luglio, data dell’effettiva disponibilità sugli scaffali: in Italia, invece, per accaparrarselo in anteprima, è possibile ricorrere ai pre-ordini di Amazon, che l’ha listato – con spedizione gratuita (al netto della data di disponibilità effettiva, non presente) – a 44.99 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero carina anche l'idea di fare una versione del Monopoly dedicata a Super Mario e a Fortnite: lo stesso si può dire della versione voice activated che utilizza i trend del momento, ovvero gli assistenti vocali, per gestire tutte le transazioni, smaterializzando le banconote all'insegna dell'economia liquida dei tempi attuali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!