Iscriviti

Marvel’s Avengers: arriva nel 2020 il videogame di Square Enix sulle vicende dei Vendicatori

Nelle fasi finali dell'E3 2019 arriva l'atteso annuncio della gaming house Square Enix, relativo ad un eventuale videogame impostato sulle vicende dei Vendicatori Marvel: il titolo si chiamerà Marvel's Avengers, e arriverà nel 2020 su consolle, PC, e Stadia.

Games
Pubblicato il 14 giugno 2019, alle ore 09:51

Mi piace
7
0
Marvel’s Avengers: arriva nel 2020 il videogame di Square Enix sulle vicende dei Vendicatori

Quando mancano poche ore alla fine della E3 2019, in corso di svolgimento al Convention Center di Los Angeles, arriva la notizia di un nuovo matrimonio tra il mondo del celluloide e quello dei videogame, dopo quanto annunciato da Netflix. Protagonisti del nuovo connubio è la gaming house Square Enix, apprezzata per la produzione di giochi di ruolo del calibro di Dragon Quest e Final Fantasy che, in un evento ad hoc, ha fornito diverse informazioni sull’arrivo del videogame Marvel Avengers.

Secondo quanto comunicato, l’idea di un videogame sulle vicende dei Vendicatori era emerso già nel 2017, venendo – da quel momento – etichettato provvisoriamente come “Progetto Avengers” che, man mano, ha acquistato consistenza: per le voci dei personaggi, si è messo insieme un pool di doppiatori mica male, con Troy Baker, apprezzato anche per Joe nel titolo The Last of Us, che ha prestato le corde vocali all’Iron Man Tony Stark, Laura Bailey che si è occupata dell’affascinante Black Widow, e Nolan North, meglio noto come il Nathan Drake di Uncharted, che si è calato nei panni declamativi del Dio Thor. 

Nel contempo, si è deciso di assegnare la realizzazione stilistica del videogame, poi passato a essere “Marvel’s Avengers“, agli sviluppatori dell’Eidos Studios di Montreal che si sono occupati di Deus Ex ed a quelli di Crystal Dynamics che hanno firmato Tomb Raider, passando in seguito a definire un quadro generale della trama e del gameplay.

Le vicende dei Vendicatori partiranno da San Francisco, sulla west coast, sede del loro nuovo quartier generale, da cui partirà la mission che l’utente potrà giocare in solitaria, o in co-op con altri 3 giocatori. 

Molto importante è l’approccio che verrà scelto per lo sviluppo successivo di Marvel Avengers, per altro privo di dinamiche pay-to-win: nello specifico, dopo la release del gioco, il 15 Maggio 2020 su PC, consolle (Xbox One, Sony PS4), e piattaforma Google Stadia, all’insegna del principio game as a service, Marvel Avengers sarà arricchito di nuove regioni ed altri eroi, per usufruire dei quali elementi il giocatore non dovrà pagare alcunché, in modo da mantenere unita ed omogenea la base dei giocatori. Ciò, tuttavia, non esclude che gli add-on grafici del videogame possano essere oggetto di eventuali microtransazioni. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non ho ancora avuto modo di vedere l'ultimo capitolo cinematografico di questa saga che, tuttavia, apprezzo, da buon amante dei supereroi Marvel: normale, quindi, che possa attendere con trepidazione l'arrivo di un videogame ad hoc che, spero, sia originale e non una ripetizione di quanto già visto nel corso dei film Avengers. Intanto, è già una buona notizia il fatto che gli aggiornamenti dello stesso arriveranno gratuitamente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!