Iscriviti

Il destino di Rocket League cambierà presto?

Di recente Psyonix, la compagnia conosciuta per la creazione del videogioco Rocket League, è stata acquista da Epic Games, creatrice del famoso videogioco Fortnite: vediamo con quali conseguenze.

Games
Pubblicato il 7 maggio 2019, alle ore 00:19

Mi piace
1
0
Il destino di Rocket League cambierà presto?

Psyonix si occupa da molti anni della cura di Rocket League, un videogioco nel quale ci sono due squadre che si affrontano in partite di calcio con le macchine, mentre Epic Games si è occupato principalmente di giochi di guerra, ed il suo maggiore successo è dovuto dalla creazione del popolarissimo videogioco Fortnite il quale, in un periodo relativamente breve, ha ottenuto molto successo.

Si tratta, quindi, di game developers molto diversi tra di loro, come abbiamo potuto notare ma, di recente, è emersa la notizia dell’acquisizione di Psyonix da parte di Epic Games. Questa notizia ha scosso molto la community di Rocket League, considerando che in un post di Psyonix si parla in modo abbastanza vago di questa acquisizione.

Infatti, avendo modo di leggere l’articolo (in inglese) nel sito ufficiale di Rocket League, è impossibile non notare quanto le informazioni in merito siano carenti: queste ultime parlano della grande notizia riguardo a questa collaborazione e, nei vari paragrafi, affermano che in ogni caso il gioco in sé non cambierà.

Purtroppo, molte persone non amano Fortnite e, di conseguenza, odiano Epic Games. Infatti, molte di queste persone hanno “minacciato” sui vari social di abbandonare Rocket League senza nemmeno informarsi sull’effettivo impatto di questa acquisizione.

Innanzitutto, nonostante l’unione di queste due compagnie, il gioco continuerà ad essere sviluppato e creato dai programmatori dell’ormai ex compagnia di Psyonix, considerando che RL (Rocket League) è un gioco competitivo, diviso in ranghi i quali stabiliscono la bravura dell’utente nel gioco. Su questo aspetto, Epic Games non ha molta esperienza, e rischierebbe di causare un enorme malcontento nei giocatori di RL, facendogli abbandonare il gioco.

Inoltre c’è stata una notizia tanto scioccante quanto mal interpretata, ovvero che RL sarebbe passato nel launcher di Epic Games, lasciando intendere ciò come preludio alla sua rimozione da Steam, una piattaforma da cui si possono acquistare videogiochi ed altri articoli. In ogni caso, il passaggio ci sarà, ma il gioco rimarrà disponibile anche su Steam.

Ed ora passiamo al punto più fondamentale di questa acquisizione. Inutile negare che Epic Games abbia molti mezzi economici, grazie ai quali vi sarà un grande impatto sul gioco, principalmente per due motivi:

  1. Molti giocatori i quali hanno dedicato molto tempo a RL avranno notato la situazione dei server: essi infatti non sono proprio i migliori e provocano molti problemi durante le partite online. Con i fondi della Epic Games, se ne potranno comprare di nuovi, migliorando di molto la qualità di gioco;
  2. Gli eSports, ovvero i tornei ufficiali di videogames. Gli interessi riguardo a essi sono molto aumentati rispetto ad un tempo, considerando soprattutto i montepremi per i vincitori che posso raggiungere i milioni di dollari. Solo i più esperti possono parteciparvi, e questo porta molte persone a voler diventare Pro Gamers, figure che – in quanto molto famose – portano tutto il proprio pubblico a voler comprare il gioco in questione.

In ogni caso, questa acquisizione non sarà completata fino al 2019 (a quanto è stato detto): quindi, potrebbero cambiare molte cose. Nel frattempo, l’unica cosa che si può fare è aspettare, e godersi il gioco!

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Bruce Baron

Bruce Baron - Per me, Rocket League da questa acquisizione potrebbe guadagnare veramente tanto, sia in fatto di fama che di soldi. I giocatori che odiano il gioco di Epic Games non dovrebbero partire dal presupposto che disprezzano Fortnite per giudicare quello che avverrà, considerando che - in molti casi - non hanno approfondito la questione, limitandosi a dire, per partito preso, che Epic Games rovinerà Rocket League.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!