Iscriviti

Alex Kidd in Miracle World DX: il remake del celebre platform presto su PC e consolle

Tra le tante notizie già emerse alla giornata inaugurale dell'IGN Expo, un annuncio ha riguardato anche la prima mascotte del colosso nipponico SEGA, Alex Kidd, la cui avventura "in Miracle World" sarà presto allestita in versione remake (DX) per consolle e PC

Games
Pubblicato il 11 giugno 2020, alle ore 09:39

Mi piace
10
0
Alex Kidd in Miracle World DX: il remake del celebre platform presto su PC e consolle

Per festeggiare il proprio compleanno, il developer e distributore nipponico SEGA ha già annunciato l’arrivo di una versione ultracompatta della consolle portable Game Gear a cui, nel corso del 2021, farà seguito anche il ritorno in campo di un altro mito della grande S, rappresentato dalla rivisitazione del videogame Alex Kidd in Miracle World, questa volta in edizione DX per computer (via download da Steam, presso la cui piattaforma il nuovo gioco può già essere prenotato inserendolo nella propria wishlist) e consolle (Xbox, PlayStation, e Nintendo Switch). 

Alex Kidd in Miracle World DX, secondo quanto comunicato al day one del Summer Gaming Festival “IGN Expo”, sarà realizzato – sulla base di una licenza ufficiale – dalle gaming house Jankenteam e Merge Games, in forma di remake seguendo l’esempio di quanto fatto con un altro mito dell’era coin-up, “Wonder Boy: The Dragon’s Trap” di Lizardcube. 

Il videogame proporrà tutti i contenuti originali del gioco uscito nell’86 sulla consolle Master System e nelle sale giochi, con una storia ampliata da nuovi scontri con boss, con le consuete sfide a morra cinese, e nuovi livelli: il giocatore potrà vivere la trama in due modalità differenti.

Quella “Classic” gli consentirà di giocare il platform in 2D a 8 bit, con le musiche e i dialoghi di un tempo, mentre la versione DX, invece, proporrà una colonna sonora arricchita da nuovi brani, una grafica rinnovata, nuove meccaniche sia di movimento che di combattimento, e una inedita Rush Boss mode, forse con uno stage extra conclusivo in cui affrontare, in un redde rationem finale, tutti i cattivi della storia.

Insomma, un gioco con un’esperienza retrò, ma che sappia anche tenere conto dei progressi avvenuti in quasi 30 anni di storia del settore: come accennato, non è ancora nota la data precisa di uscita del titolo, né si sono dissipati i dubbi in merito a un’eventuale uscita del gioco anche in forma fisica, celebrativa ed in ediziona limitata.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Caspita! Sarà eretico, ma per me la vera mascotte di SEGA è sempre stata Alex Kidd, cui ho giocato tantissimo all'epoca del Master System. Il suo ritorno, anche in versione rinnovata, è senz'altro una splendida notizia, e un'occasione videoludica da non lasciarsi scappare, per vecchi e nuovi fan della mitica gaming house SEGA.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!