Iscriviti

Champions League: sorteggiato il tabellone della fase finale

Sorteggiati a Nyon gli accoppiamenti per l’inedita fase finale della Champions League, che si svolgerà in Portogallo dal 12 al 23 agosto. L'Atalanta, già ai quarti, pesca il PSG. Juve e Napoli in campo il 7 e 8 agosto per il ritorno degli ottavi

Calcio
Pubblicato il 10 luglio 2020, alle ore 14:29

Mi piace
10
0
Champions League: sorteggiato il tabellone della fase finale

Dopo la lunga pausa per l’emergenza sanitaria per la pandemia coronavirus, entra nel vivo la fase finale della Champions League 2019/2020, con l’inedito programma definito dalla UEFA, per portare a termine la competizione.

Con i sorteggi odierni di Nyon è stato ufficializzato il calendario della manifestazione che riprenderà il 7 agosto, con le gare di ritorno degli ottavi di finale ancora da disputare, e si concluderà con la finalissima del 23 agosto allo stadio all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica. Per il momento le gare sono tutte previste a porte chiuse, ma non si esclude che si possa cambiare questa decisione, se l’emergenza sanitaria dovesse attenuarsi.

Con Atalanta, Lipsia, Atletico Madrid e Paris Saint Germain già qualificate ai quarti, la competizione ripartirà con le seguenti gare di ritorno degli ottavi di finale:

  • Juventus-Lione (andata 0-1) allo Juventus Stadium di Torino il 7 agosto ore 21
  • Manchester City-Real Madrid (andata 2-1) al City of Manchester Stadium di Manchester il 7 agosto ore 21
  • Bayern Monaco-Chelsea (andata 3-0) all’Allianz Arena di Monaco l’8 agosto ore 21
  • Barcellona-Napoli (andata 1-1) al Camp Nou di Barcellona l’8 agosto ore 21

Completato l’elenco delle otto squadre che si contenteranno il trofeo, la Champions League si trasferirà in Portogallo per l’inedita Final Eight, con gare secche ad eliminazione diretta, con tempi supplementari ed eventuali calci di rigore in caso di parità. Si giocherà a Lisbona all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica e all’Estádio José Alvalade.

Dall’urna di Nyon è stato sorteggiato il seguente calendario per i quarti di finale:

  • 12 agosto ore 21 vincente Manchester City/Real Madrid – vincente Juventus/Lione (QF1)
  • 13 agosto ore 21 Lipsia – Atletico Madrid (QF2)
  • 14 agosto ore 21 vincente Barcellona/Napoli – vincente Bayern Monaco/Chelsea (QF3)
  • 15 agosto ore 21 Atalanta – Paris Saint Germain (QF4)

Le quattro squadre vincitrici approderanno alle semifinali secondo il seguente programma:

  • 18 agosto ore 21 vincente QF1 – vincente QF3
  • 19 agosto ore 21 vincente QF2 – vincente QF4

La finalissima si disputerà domenica 23 agosto all’Estádio do Sport Lisboa e Benfica con inizio alle ore 21.

Per questa inedita fase finale, la UEFA ha modificato alcune regole relative alle rose delle squadre e alle sostituzioni. Ogni squadra potrà inserire in lista un massimo di tre nuovi giocatori, sempre mantenendo il limite di 25 atleti per team e con tesserati già idonei a giocare con il club a livello nazionale dal 3 febbraio.

Sarà possibile effettuare fino a cinque sostituzioni, ma al massimo in tre momenti di gioco diversi della gara, per evitare molte interruzioni (l’intervallo non viene conteggiato per questa limitazione). Se si va ai tempi supplementari, sarà possibile effettuare un’ulteriore sostituzione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Prepariamoci a questa avvincente fase finale di Champions League, in cui non sarà consentito commettere errori. Si tratterà di un mini torneo molto veloce, e che potrà riservarci delle sorprese, e chissà che non sia un outsider a sollevare il trofeo il 23 agosto, con un chiaro riferimento all’Atalanta, anche alla luce del sorteggio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!