Iscriviti

Calciomercato: le trattative di questa giornata. Colpo del Milan

Dopo il brutto colpo dell' Europa League, il Milan piazza il primo colpo. Inter scatenata: fatta per Sensi, vicino Dzeko. La Roma deve programmare bene gli acquisti, mentre De Rossi potrebbe, condizionale d'obbligo, accasarsi in un' altra squadra di Serie A.

Calcio
Pubblicato il 29 giugno 2019, alle ore 11:24

Mi piace
5
0
Calciomercato: le trattative di questa giornata. Colpo del Milan

Il caldo torrido che sta colpendo l’Italia non sta frenando le numerose trattative del calciomercato, come dimostrato da quanto emerso a proposito di numerose squadre, tra cui Milan, Roma, Torino, Atalanta.

Il Milan di Giampaolo, a seguito dell’esclusione dall’Europa League, proverà a consolarsi con Theo Hernandez. Il terzino, classe ’97, attualmente in forza al Real Madrid, potrebbe vestire la maglia rossonera per poter trovare maggior spazio. Rimanendo sempre a Milano, ma spostandoci sul fronte nerazzurro, siamo ai titoli di coda per Stefano Sensi, centrocampista del Sassuolo. Mentre resta in stand-by l’operazione per Nicolò Barella, mezz’ala del Cagliari: c’è l’accordo con il giocatore, ma manca quello con la società sarda.

Nella capitale, sponda giallorossa, la situazione è caotica: Manolas e Dzeko ai saluti, per loro ci sono rispettivamente il Napoli e l’Inter. L’arrivo del tecnico brasiliano Paulo Fonseca non sembra aver portato tranquillità, a giudicare dalla vicenda del ritiro giallorosso, annullato 2 giorni prima, e dalle dimissioni di Totti. Sul piede di partenza anche N’Zonzi, che non si è presentato per le visite mediche: su di lui forte l’interessamento del Marsiglia. Per quanto riguarda Daniele De Rossi c’è l’ipotesi di giocare un anno a Firenze, ma il giocatore non è del tutto convinto. Mentre, sul versante biancoceleste, sembra essere molto vicino l’arrivo di Lazzari, esterno destro della Spal.

Giocherà un ruolo da protagonista nel mercato anche il Torino, che, a seguito dell’esclusione del Milan dall’Europa League, disputerà i preliminari. Per l’attacco si pensa a Simone Verdi, esterno offensivo del Napoli reduce da una stagione non troppo entusiasmante, ma su di lui c’è anche l’interesse della Sampdoria.

Attiva sul mercato anche l’Atalanta che, dopo l’acquisto di Luis Muriel, sembra in procinto di chiudere la trattativa con il Cagliari per Joao Pedro.

Scendendo di categoria, invece, il nome caldo è quello di Mirko Antenucci: su di lui si sono mosse Empoli, Crotone e Livorno. Anche i giocatori del Palermo e del Foggia sono in cerca di una sistemazione, in particolare fanno gola a molti club i nomi di: Moreo, Falletti e Kragl. Per quest’ultimo ci sono anche delle offerte dalla Serie A.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Alessandro Quaglia

Alessandro Quaglia - Il calciomercato sta entrando nel vivo: tante le trattative e molti gli scambi tra i club di Serie A. L'Inter, a mio modo di vedere, non arriverà alle cifre richieste dallo United per il cartellino di Lukaku: per questo, non mi sorprenderebbe la scelta di puntare su Kean che, per qualità tecniche, ricorda l'attaccante belga.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

29 giugno 2019 - 12:14:10

Ah sarei contento se la Juve si prendesse la mina Icardi :D Ce la vedo Wanda a rompere i maroni a Paratici e Agnelli :D

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

29 giugno 2019 - 11:35:23

Un bel colpo l'ha fatto anche il Bologna con Jerdy Schouten: ottima visione di gioco, tempi giusti, e recupera pure palloni con tackle coraggiosi.

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

29 giugno 2019 - 11:26:46

E la Juve andrebbe a rafforzare l'Inter? Non ce li vedo proprio a fare una fesseria del genere ;)

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Alessandro Quaglia

29 giugno 2019 - 11:51:00

Sicuramente la Juve cercherà di non vendere i propri pezzi ad altri club italiani, ma se la volontà del giocatore è quella di giocare nell’ Inter le due società potranno trattare. Attenzione al discorso Icardi, che nell’ Inter di Conte non sembra essere al centro del progetto. A mio avviso non è da escludere qualche scambio. di attaccanti tra Inter e Juve.

0