Iscriviti

Life skill: 10 competenze per la vita che ci migliorano secondo l’OMS

Esistono 10 competenze per la vita, life skill, che ci permettono di migliorare noi stessi e a studiarle e renderle pubbliche è stato l'OMS, l'Organizzazione Mondiale per la Sanità

Benessere
Pubblicato il 1 settembre 2017, alle ore 19:02

Mi piace
18
1
Life skill: 10 competenze per la vita che ci migliorano secondo l’OMS
Pubblicità

Ognuno di noi dovrebbe avere almeno 10 life skill, ovvero competenze per la vita, che ci permettono di vivere bene con noi stessi e con gli altri e che ci aiutano ad affrontare ogni problema e situazione e a vivere meglio ogni giorno. Ovviamente le life skill sono molte di più, ma ce ne sono 10 fondamentali valide in tutto il mondo e a stilare la lista è stata l’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS).

Certamente tra le life skill più importanti ci sono l’abilità nella risoluzione dei problemi e la capacità di prendere decisioni, due competenze che spesso vanno di pari passo. La risoluzione dei problemi, ovvero l’ormai famossissimo problem solving, ci aiuta ad affrontare gli ostacoli senza ansie o stress, quindi in maniera positiva perchè riusciamo a cogliere le opportunità che si possono ricavare dalle situazioni problematiche.

Si parla di decisioni volontarie, involontarie, razionali ed emotive, che ci aiutano ad imparare i modi corretti per affrontare le situazioni, focalizzandoci e valutando ogni strada possibile in modo efficace e costruttivo.

Altre due life skill indispensabili riguardano il pensiero, che deve essere creativo e critico. Il pensiero creativo è detto anche laterale ed è proprio lui che ci permette di individuare le soluzioni ai problemi che si presentano nella nostra vita; inoltre ci aiuta a non fossilizzarci su un unico pensiero e comportamento spingendoci ad analizzare decisioni diverse. Mentre il pensiero critico, ovvero quello obiettivo e logico, è di fondamentale importanza per capire le esperienze di vita e le informazioni che ci circondano.

Avere la capacità di instaurare relazioni interpersonali è una life skill che ci permette di creare armonia con gli altri e di conseguenza stare sereni e bene. Questa competenza riguarda sia la capacità di instaurare buoni rapporti che interromperli in maniera costruttiva.

Per permettere le relazioni con gli altri è di fondamentale importanza la capacità di comunicare con efficacia, ovvero esprimersi in maniera appropriata in ogni situazione e con persone diverse, sia con il linguaggio vocale che con quello comportamentale. Dobbiamo imparare a esprimere noi stessi, chiedere aiuto e opinioni quando ne abbiamo bisogno senza vergogna e parlare delle nostre necessità.

Si dice sempre che per capire gli altri bisogna prima capire noi stessi ed è proprio di questo che parlano le prossime due life skill: autoconsapevolezza ed empatia. Essere consapevoli di se stessi significa conoscere i propri desideri ed interessi, i punti di forza e i talloni d’Achille per vivere meglio con noi stessi e con gli altri ed esprimere ciò che siamo. L’empatia, invece, ci permette di sentire gli stati d’animo e le sensazioni altrui, permettendoci di comunicare meglio con le altre persone, capirle, accettarle e migliorare le relazioni.

Infine dobbiamo imparare a gestire le emozioni e lo stress. Quando conosciamo noi stessi, infatti, sappiamo riconoscere anche le nostre emozioni, esse agiscono anche sul nostro comportamento e quindi dobbiamo imparare a gestirle per non farci influenzare negativamente nelle azioni quotidiane o nelle scelte di vita, importanti o meno.
Per quanto riguarda lo stress, invece, ne esiste uno positivo che ci spinge a concentrarci o a reagire in base alle situazioni, questo tipo di stress si chiama eustress. Ma sapere gestire lo stress negativo, invece, significa anche agire sulla nostra salute fisica e mentale in quanto sappiamo benissimo quanto sia dannoso su tutto il nostro organismo.

Secondo l’OMS, queste capacità sono talmente importanti che dovrebbero essere inserite nei programmi di formazione per i bambini e i ragazzi. Ma anche gli adulti devono potenziarle per vivere meglio ogni giorno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rita Serretiello

Rita Serretiello - Chi più, chi meno, l'uomo è portato ad avere quasi tutte queste abilità speciali. Secondo me, queste life skill si acquisiscono con l'avanzare degli anni, facendo esperienze ed affrontando la vita. Anche i problemi di tutti i giorni ci aiutano a capire meglio quale direzione dobbiamo prendere nelle scelte e cosa realmente vogliamo o vogliono le persone che ci circondano. Vivere con se stessi e con gli altri significa, per me, prima di tutto rispettarsi, volersi bene ed essere consapevoli che anche sbagliare fa evolvere il nostro essere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!