Iscriviti

Il massaggio shiatsu: tutti i benefici di questa tecnica massaggiatoria

Il massaggio shiatsu è una tecnica massaggiatoria molto conosciuta. Garantisce numerosi benefici e ha poche controindicazioni. Si può provare in un centro estetico, ma in alternativa potete optare per poltrone e cuscini che ne simulano gli effetti.

Benessere
Pubblicato il 25 febbraio 2018, alle ore 16:14

Mi piace
8
0
Il massaggio shiatsu: tutti i benefici di questa tecnica massaggiatoria

In Italia, circa 6 milioni di persone hanno provato il metodo del massaggio shiatsu e circa 600mila persone hanno scelto di continuare a farlo regolarmente, apprezzandone in modo particolare la sua capacità di allontanare lo stress.

Lo shiatsu è una tecnica manuale che è nata dalla tradizione cinese e giapponese. Il nome è formato dalle parole giapponesi “shi”, dita, e “atsu”, pressione, e, come dicono le parole stesse, si serve di pressioni manuali che vengono esercitate su dei punti del corpo ben precisi, utilizzando soprattutto il pollice, nonostante possono essere usati anche il palmo della mano, i gomiti o le ginocchia. Per effettuare il trattamento, l’operatore sfrutta il peso del suo corpo in modo perpendicolare alla zona da trattare e, insieme alle pressioni, spesso vengono utilizzati anche gli stiramenti di alcune parti del corpo.

Lo scopo del massaggio shiatsu è quello di riequilibrare l’energia che scorre dentro di noi attraverso il rilassamento e il rilascio di tutte le tensioni che possono avere ripercussioni negative anche sulla nostra mente. Quindi, le pressioni praticate su dei punti specifici hanno lo scopo di riequilibrare la persona dal punto di vista psico-fisico. Una seduta dura 1 ora, durante la quale si possono assumere diverse posizioni e, finito il trattamento, bisogna rimanere sdraiati per alcuni minuti. Sia la durata totale del trattamento che il numero di sedute da eseguire dipendono dalla zona da trattare e dalle specifiche esigenze.

I benefici dello shiatsu sono evidenti sia in caso di dolori fisici che in caso di problemi legati all’accumulo di stress. Lo shiatsu aiuta a rilassare i muscoli e ad alleviare le tensioni quotidiane che interessano delle specifiche parti del corpo, ma serve anche per scaricare lo stress e il nervosismo. Può aiutare anche a trattare i casi di dolore o di blocco della zona cervicale, scaturite dalla tensione o dalle cattive posture. Lo shiatsu allevia i mal di testa, l’insonnia, i problemi digestivi, i problemi legati alla circolazione rallentata, al sistema immunitario debole, ed è utile anche se si soffre di ansia o depressione.

Se eseguito da un massaggiatore professionista, il massaggio shiatsu non presenta particolati controindicazioni, ma esistono delle eccezioni. E’ infatti sconsigliato ai soggetti che soffrono di cardiopatie, di gravi problemi al fegato e ai reni, di ulcera, di fratture recenti, di ernia del disco in fase acuta, di nervo sciatico infiammato, di cancro o di difficoltà respiratorie.

Se non potete o non volete recarvi in un centro estetico per sperimentare questo tipo di massaggio, esistono in commercio molto modelli di cuscini e poltrone che ne simulano gli effetti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Non ho mai avuto l'occasione di sperimentare questo tecnica massaggiatoria, ma soffrendo spesso di cervicale infiammata, penso di provarla a breve per alleviare almeno in parte tutti i fastidi che derivano da questo fastidioso problema. Conosco molte persone che lo fanno regolarmente e me ne hanno parlato tutti bene. Quindi perché non provare?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!