Iscriviti

Effetti benefici delle spezie: al primo posto zenzero e curcuma

Perfette per arricchire di gusto i nostri piatti, le spezie non aggiungono calorie alle nostre pietanze e sono delle vere e proprie alleate della nostra salute.

Benessere
Pubblicato il 16 novembre 2018, alle ore 17:54

Mi piace
9
0
Effetti benefici delle spezie: al primo posto zenzero e curcuma

Gli esperti dell’ alimentazione consigliano di utilizzare le spezie in cucina, in quanto apportano mumerosi benenfici all’organismo e consentono di ridurre il consumo di sale. Tra questi, rosmarino, alloro, prezzemolo, origano, aglio, basilico, salvia, chiodi di garofano, cumino, paprika, peperoncino, zafferano, cannella e noce moscata.

Molte spezie contengono proprietà antiossidanti, sali minerali, vitamine e sono efficaci per la cura e la prevenzione di tante patologie diverse. Un ruolo di particolare interesse è stato attribuito alle spezie quali: zenzero, curcuma e cannella.

Effetti benefici dello zenzero e della curcuma

Lo zenzero, per migliaia di anni in India è stato utilizzato proprio come antinfiammatorio naturale. E’ consigliabile per preparare una buona tisana o grattugiato nei nostri piatti; costituisce un buon rimedio antinfiammatorio, utile principalmente per diminuire i sintomi di nausea e vomito.

Altra spezia molto salutare definita “la spezia d’oro” , per il suo colore giallo intenso è la Curcuma. Studi recenti hanno dimostrato come la curcuma inibisca un enzima stimolante della produzione di sostanze che facilitano i processi infiammatori. Ad esempio, il consumo di curcuma migliora il funzionamento di stomaco e intestino e per di più aiuta a combattere il colesterolo, poiché facilita lo smaltimento dei lipidi in eccesso. Inoltre, la curcuma è consigliata anche per le malattie oculari, infatti, ci sono stati i primi segnali sulla sua efficacia come terapia integrativa. Il costo della curcuma è relativamente basso rispetto ad altre spezie.

Alimenti da evitare

Ci sono alcuni alimenti che è bene evitare o consumare con moderazione. Tra questi carni rosse, patatine e bevande alcoliche e che rischiano di aumentare le infiammazione. Evitando gli alimenti nocivi infatti, si starebbe più a lungo in salute.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Pertanto, dato i numerosi benefici delle spezie è davvero consigliabili utilizzarli. Il mio consiglio è quello di farne largo uso, per un arricchimento gustoso dei piatti ed anche salutare. E poi la curcuma ha anche benefici per per la vista e non solo. Via libera alle spezie salutari, dove è anche possibile esagerare.

Lascia un tuo commento
Commenti
Anna Lucrezia
Anna Lucrezia

21 novembre 2018 - 11:18:43

Verissimo! zenzero e curcuma fanno benissimo. Io li prendo in integratori naturali dal sito algosfree e fanno benissimo anche per l'artrosi. Assolutamente d'accordo.

0
Rispondi