Iscriviti

Dieta DASH: per tenere il peso e la pressione sotto controllo

Gli esperti di USA News and World Report hanno eletto nel 2012 la dieta Dash come la migliore per il benessere dell'organismo e per prevenire l'ipertensione, oltre che a favorire il dimagrimento

Benessere
Pubblicato il 30 maggio 2014, alle ore 13:18

Mi piace
0
0
Dieta DASH: per tenere il peso e la pressione sotto controllo

La dieta DASH è stata ritenuta nel 2012 la migliore dieta in grado di apportare benefici notevoli all’intero organismo e a prevenire l’ipertensione, oltre naturalmente ad accelerare il dimagrimento. L’acronimo DASH significa Dietary Approaches to Stop Hypertension: la regola principale del suo metodo consiste nell’abbassare la dose quotidiana di sodio a circa 1,500 mg fino ad un massimo di 2,300 mg. La conseguenza primaria della riduzione di sodio è l’abbassamento dell’ipertensione, e i cibi consigliati come frutta, verdura, pesce, legumi, cereali integrali, frutta secca, contribuiscono a mantenere peso e pressione inalterati.

La dieta prevede un utilizzo limitato di carni rosse, bevande zuccherate e dolci; ciò aiuta a ridurre il colesterolo LDL e a mantenere il cuore in ottima salute. Il menù giornaliero prevede circa 2000 kcal al giorno, suddivise in 6 o 8 piccole porzioni di cereali, 4 o 5 di frutta e verdura, 2 o 3 di latticini che contengono pochi grassi, 2 porzioni di carne o pesce. I pasti durante il giorno devono essere 5 e bilanciati con questi alimenti, e da non dimenticare di insrire nella dieta  4 o 5 porzioni di legumi e frutta secca a settimana.

I nutrizionisti ritengono la dieta DASH abbastanza equilibrata, sia per le quantità di grassi, carboidrati e proteine, sia per le sostanze necessarie che permette di far assumere all’organismo, come potassio, magnesio e calcio, ma anche proteine e fibre. Per diminuire le dosi di sodio, però, non basta diminuire solo il sale, poiché la maggior parte di sodio si trova in tantissimi alimenti conservati e anche in quelli trattati, ma anche in prodotti come il lievito, i cereali e nel glutammato. Leggere le etichette è quindi molto importante ed è anche consigliato consumare prodotti freschi e limitare i condimenti speziati.

La dieta DASH è perfetta per mangiare con equilibrio senza cambiare drasticamente le proprie abitudini, poiché prevede il consumo di tutti gli alimenti ma con una certa moderazione del sodio. E’ anche semplice da seguire perché non costringe a rinunce particolari, anzi consente di ritrovare il gusto di sapori perduti proprio perché basata su una cucina non elaborata e, per questo, adatta a tutti. Mangiare sano significa anche dimagrire, e la dieta DASH è ideale per perdere i chili di troppo con nuove abitudini alimentari.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!