Iscriviti

Bucce di banane: perchè fa bene mangiarle

Le bucce di banane, esattamente come il frutto in sé, sono edibili e contengono straordinarie proprietà nutrizionali. Scopriamo le loro virtù e come consumarle

Benessere
Pubblicato il 19 luglio 2017, alle ore 18:43

Mi piace
19
0
Bucce di banane: perchè fa bene mangiarle
Pubblicità

In Italia non siamo avvezzi a consumare le bucce di banana, a differenza di altri paesi del mondo – uno a caso l’India – laddove vi sono culture che da tempi immemori fruiscono delle virtù di questo straordinario alimento. La buccia della banana racchiude in sé molte sostanze nutrienti che possono giovare al nostro organismo.

Iniziamo dalla sua peculiare consistenza. La buccia di banana si presenta piuttosto spessa e decisamente fibrosa. La fibra solubile è una delle sostanze che costituisce il rivestimento della banana ed è una panacea per il nostro organismo quando viene assunta, poiché è d’ausilio nel complesso processo digestivo ed è capace di riequilibrare la flora batterica intestinale.

Un’altra essenziale sostanza che possiamo trovare nella buccia della banana è il triptofano, un amminoacido che induce ad una maggiore produzione di serotonina, l’ormone che regola il buon umore e contribuisce a renderci più sereni. Per ciò che concerne le vitamine, la buccia della banana contiene quantità non indifferenti di B6 e B12, quest’ultima essenziale per la formazione dei globuli rossi.

Anche la vitamina C, oltremodo nota per essere in grado di rinforzare la struttura ossea, la cartilagine, i muscoli e i vasi sanguigni, è presente nella buccia della banana in quantitativi degni di nota. Inoltre, nella buccia sono presenti minerali essenziali quali il magnesio e il potassio, chiaramente contenuti anche nella polpa stessa della banana.

Sebbene si presenti molto dura, spessa e amara, la buccia della banana tende ad assottigliarsi e ad acquisire un sapore dolce quando procede con la maturazione. Ad ogni modo esistono svariate modalità di consumazione. Si può fare bollire, si può frullare assieme ad altra frutta addizionando del latte o yogurt. Per di più la buccia della banana si può cuocere in forno, friggere o – come alternativa sfiziosa – fare caramellare nello zucchero in un tegamino.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Gettare la buccia della banana dopo aver finito di consumarne il frutto è un gesto automatico che compiamo tutti, senza neanche pensarci troppo. Sicuramente nessuno di noi ha mai riflettuto sul fatto che anche la buccia della banana può avere la sua incredibile funzione nutrizionale, nonché essere un vero e proprio toccasana per il nostro organismo. Sarebbe opportuno provare a consumarla almeno una volta nella vita e testare in prima persona le sue virtù eccezionali e degne di nota.

Lascia un tuo commento
Commenti
Loredana Grosso
Loredana Grosso

20 luglio 2017 - 12:59:10

Non sapevo davvero che la buccia fosse edibile! Per abitudine non so se proverò a mangiarla, ma intanto grazie per l'informazione

0
Rispondi