Iscriviti

Acqua, zenzero e limone: 3 ingredienti per disintossicare l’organismo

Acqua, zenzero e limone rappresentano i tre ingredienti di una bevanda che apporta svariati benefici come facilitare la digestione o depurare l’organismo. Inoltre ha una consistente dose di vitamina C e antiossidanti.

Benessere
Pubblicato il 9 settembre 2018, alle ore 10:18

Mi piace
5
0
Acqua, zenzero e limone: 3 ingredienti per disintossicare l’organismo

Acqua, zenzero e limone sono gli unici ingredienti di questa bevanda adatta non solo a disintossicare e depurare l’organismo ma anche a perdere peso.

Se si consuma costantemente questo rimedio, i benefici saranno molteplici. Prima di tutto questa bevanda accelera il nostro metabolismo e permette anche di bruciare il grasso in eccesso.

Le proprietà dello zenzero e del limone

Tutto questo è possibile perché abbiamo unito la vitamina C presente nel limone e riattivato il metabolismo attraverso l’utilizzo dello zenzero. Zenzero e limone sono utili calmare raffreddori, infiammazioni e l’influenza. In modo particolare lo zenzero, aiuta la digestione, evitando che si formino gas intestinali, tiene sotto controllo la glicemia e il colesterolo.

Il limone oltre ad essere ricco di vitamina C, cura i malanni di stagione ed è un antibatterico contro le infezioni dell’apparato respiratorio. Non solo l’organismo ma anche la pelle gode di questo rimedio, grazie agli antiossidanti che bloccano l’azione dei radicali liberi e danno alla pelle un aspetto luminoso e giovane.

Come preparare il decotto e la tisana

Per preparare la bevanda bisogna far bollire in un pentolino un litro di acqua e un po’ di radice di zenzero grattugiata. Una volta che l’acqua con lo zenzero inizia a bollire, coprite con un coperchio e lasciate in infusione per 10 minuti.

Quando si sarà raffreddato, unite il succo di 2 limoni e infine filtrate e bevete. Il limone viene aggiunto alla fine poiché cuocendolo gran parte della vitamina C, andrebbe persa. Bisogna assumerne una tazza al giorno preferibilmente, appena svegli, oppure bevetela lontano dai pasti. Si può consumare sia calda sia fredda.

La bevanda acqua, zenzero e limone, se da un lato porta benefici favorendone la digestione, dall’altro viene sconsigliata per chi soffre di ulcera o gastrite, perché potrebbe peggiorarne i sintomi. È meglio non consumare una dose eccessiva di zenzero, poiché questo porta ad avere difficoltà a digerire e ad avere bruciori di stomaco. Chi, invece, assume farmaci o soffre di qualche patologia, e preferibile consultare prima il medico.

Cosa ne pensa l’autore
Marco Serra

Marco Serra - I rimedi naturali, cosiddetti della nonna, sono davvero utili, li provo senza nessun timore di avere delle controindicazioni e soprattutto non fanno male perché non sono prodotti chimici come i farmaci. Personalmente questo rimedio l’ho provato e siccome soffro un po’ di gastrite non lo consumo spesso, però a chi non soffre di gastrite o e affetto da altre patologie funziona abbastanza. Preciso infine che si tratta di un aiuto, non di un miracolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!