Iscriviti

B-UP: la nuova tecnica medica che rialza i glutei

In questo periodo impazza la mania del belfie, cioè fotografarsi il fondoschiena e postarlo sui social network. Adesso tutte le donne possono farlo sottoponendosi al B-Up, nuova tecnica di medicina che rialza il sedere

Bellezza
Pubblicato il 17 aprile 2014, alle ore 18:25

Mi piace
0
0
B-UP: la nuova tecnica medica che rialza i glutei

In questo periodo impazza sul web una nuova mania, si chiama belfie. In pratica è l’autoscatto del fondoschiena da postare sui social network. I lati B più ammirati delle vip sono quelli di Jennifer Lopez, Rihanna e Lady Gaga. Sono le star che curano di più il loro aspetto fisico e soprattutto il fondoschiena, ma per tutte le donne che non possono vantare altrettanta prorompenza fisica è in arrivo un trattamento estetico che promettere di creare una vera e propria opera d’arte.

Si tratta di una nuova tecnica di medicina estetica nota con il nome di B-UP messa a punto dal Dott. Raoul Novelli, uno dei migliori chirurghi estetici di Milano. Il dottore ha presentato il suo metodo il 5 marzo del 2014. E’ stato un evento esclusivo a cui hanno partecipato le giornaliste delle migliori riviste che si occupano di Estetica e Benessere e tutte le figure professionali attinenti al settore estetico.

Raoul Novelli ha dedicato molti anni di studi e di ricerche per realizzare la tecnica di Sollevamento Glutei con Fili di Sospensione senza Protesi. Detta così sembra abbastanza complicata, ma si tratta di un procedimento medico soft, che è una vera novità e potrebbe sostituire la tecnica della gluteoplastica, operazione chirurgica che prevede l’inserimento di protesi, quindi è molto invasiva. Con il B-Up, invece, si possono sollevare i glutei inserendo un semplice filo elastico, che messo in determinati punti permette di usare gli stessi muscoli dei glutei come leva. La muscolatura verrebbe riposizionata verso l’alto dato maggior turgore al fondoschiena.

E’ un procedimento che viene effettuato in ambulatorio medico, dura all’incirca quarantacinque minuti e viene fatto in anestesia locale. I risultati si hanno in poche settimane e il periodo di convalescenza dura solo pochi giorni. Il lato B acquista un aspetto perfettamente naturale. La tecnica della sospensione dei glutei è adatta a tutte le donne che presentano un sedere vuoto e cadente sia per l’età sia per l’eccessiva magrezza. Nel caso in cui la situazione della cliente cambi basta eliminare il filo o aggiungerne altro.

Il prezzo non è fisso, perché cambia in base alla situazione di partenza, ma si parte da un minimo di 3.500 euro. Quindi basta spendere questa cifra per cominciare a fare concorrenza alle vip sul web con il belfie.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!