Iscriviti

Plastica, come imparare a ridurne il consumo

Una delle principali cause dell'inquinamento è il consumo eccessivo di plastica. Qualche piccolo ma importante consiglio per cambiare abitudini e limitarne il consumo.

Ambiente
Pubblicato il 20 marzo 2019, alle ore 18:21

Mi piace
10
0
Plastica, come imparare a ridurne il consumo

Uno dei problemi legati all‘inquinamento è quello provocato dall’eccessivo consumo di plastica. Focalizzando lo sguardo in un supermercato ad esempio, si possono osservare centinaia di prodotti con imballaggi di plastica. Dal reparto ortofrutta ai detersivi, dalle carni ai prodotti per l’igiene personale, tutto è imballato nella plastica.

Dietro ogni imballaggio c’è un ingente spreco di acqua e di energia oltre allo sfruttamento delle risorse. Un altro problema è quello di ritrovare questi imballaggi nelle spiagge, nei parchi e nel mare, creando un problema disastroso per il nostro pianeta. Vediamo dunque come possiamo limitarne il consumo.

Il primo passo sarebbe quello di non consumare più piatti, bicchieri e altre stoviglie di plastica. Certo fanno comodo in tante occasioni ma se si considera il danno ambientale che creano qualche sacrificio per evitarne il consumo si fa più volentieri. Un’altra abitudine difficile da cambiare è il consumo di acqua in bottiglia. Tantissima plastica viene utilizzata proprio per la produzione di questo imballaggio. È possibile cambiare questa abitudine montando un apposito filtro nel rubinetto per poter utilizzare l’acqua che arriva direttamente nelle case e quando si è fuori si può sempre portarla in una comoda borraccia.

Prediligere sempre i prodotti sfusi rispetto a quelli confezionati; esistono infatti tanti negozi specializzati nella vendita di soli prodotti sfusi. I contenitori per conservare gli alimenti sono da prediligere in vetro, in modo tale da poter essere utilizzati più volte. Altri piccoli consigli sono quelli di non acquistare capi d’abbigliamento prodotti con fibre sintetiche, provare i nuovi spazzolini in fibra di bambù ed eliminare l’uso delle cannucce.

Sono dei piccoli accorgimenti che possono aiutare notevolmente la riduzione del consumo di plastica. Ovviamente va ricordato che tutti i rifiuti, di qualunque tipologia essi siano, vanno sempre gettati negli appositi contenitori e cassonetti e in nessun caso lasciati in giro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Pacini

Cristina Pacini - L'inquinamento è un problema che riguarda tutti e ognuno di noi deve fare la sua parte. Imparare a fare scelte responsabili è un primo passo che possiamo fare per migliorare le cose. Siamo gocce in mezzo al mare, ma se ognuno di noi fa la sua parte possiamo fare la differenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!