Iscriviti

Pianeta a rischio: pericolo impatto asteroide

Un misterioso oggetto nello spazio, rischia la collisione con il nostro pianeta. Diverse le teorie in proposito, sugli effetti che questo oggetto non ben identificato potrà provocare al suo passaggio vicino alla Terra.

Ambiente
Pubblicato il 31 gennaio 2017, alle ore 16:22

Mi piace
13
0
Pianeta a rischio: pericolo impatto asteroide
Pubblicità

Già da qualche mese, nello spazio era stato avvistato un oggetto misterioso, probabilmente un asteroide o una cometa, che è stato denominato WF9 2016. Poco dopo anche la NASA ha confermato l’esistenza di questo oggetto e il suo progressivo avvicinamento al nostro pianeta, che dovrebbe toccare il punto più vicino il 25 febbario 2017, transitando alla distanza di 51 milioni di chilometri dalla Terra, una distanza pari a 127 volte quella tra la Terra stessa e la Luna . Tuttavia gli esperti sono ancora molto confusi riguardo alla natura di questo oggetto, lo definiscono qualcosa di nuovo, una via di mezzo, appunto,  tra una cometa e un asteroide, con un diametro di un chilometro circa e molto buio; esso riflette infatti solo una minima parte della luce solare che cade sulla sua superficie. Proprio per questa sua scarsa luminosità, si avanza l’ipotesi che possa essere una cometa così vecchia da non emettere più chioma nè coda neanche quando si avvicina al Sole. 

A preoccupare però, sono le dichiarazioni dell’astronomo Dyomin Damir Zakharovich, che si rivelano molto più “catastrofiste”. Egli infatti sostiene che questo oggetto sia in realtà un frammento del pianeta Nibiru, che potrebbe impattare con la Terra e creare uno tzunami distruttivo. 

In realtà, il pianeta Nibiru non esiste e la teoria dell’astronomo non ha trovato nessuna attendibilità scientifica. Infatti la NASA ha dichiarato che la traiettoria di WF9 2016 è abbastanza chiara e non risulta essere una minaccia per la Terra. Ma Zakharovich è convinto che la NASA, che sta monitorando già da mesi la situazione,esattamente dal 27 novembre 2016,  abbia tenuto tutto nascosto fino all’ultimo momento per non creare il panico, che a quanto pare ha invece creato lui, postando le sue dichiarazioni ovunque in rete.

Ovviamente però non bisogna sottovalutare il rischio che il passaggio di un asteroide, o in questo caso un corpo celeste non meglio identificato,  potrebbe comportare, come gli tzunami che più volte si sono verificati nel corso della storia proprio per questa motivazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Luana Di Blasi

Luana Di Blasi - Sempre più segnali ci mostrano come la natura si ribelli all'uomo: terremoti, tzunami, climi rigidi, valanghe e slavine, alluvioni...stavolta la minaccia viene addirittura dallo spazio. Sui social e sulla rete in generale, non manca chi specula seminando il panico, soprattutto tra quella gente che è stata già toccata da queste tragedie e vive ancora nel disagio e nella paura. Notizie come questa infatti, mettono a dura prova per l'ennesima volta la speranza di un pò di tranquillità per questo mondo ormai dilaniato da catastofi, umane e naturali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!