Iscriviti

Oggi 22 aprile è la Giornata della Terra: lotta ai cambiamenti climatici

Il tema di quest'anno è "Ripariamo la nostra Terra". Anche Papa Francesco ha scritto un messaggio sul suo canale Twitter. Tenuto anche un summit virtuale sul clima a cui hanno preso parte 40 capi di stato, tra cui Joe Biden.

Ambiente
Pubblicato il 22 aprile 2021, alle ore 16:28

Mi piace
2
0
Oggi 22 aprile è la Giornata della Terra: lotta ai cambiamenti climatici

Oggi 22 aprile, come ogni anno, ricorre la Giornata della Terra. Si tratta di una giornata particolare, in cui si ricorda alla popolazione mondiale di quanto sia importante proteggere il nostro pianeta.

In questi anni si sta discutendo molto sui cambiamenti climatici indotti dai comportamenti sbagliati degli esseri umani, che continuano ad inquinare l’ambiente che gli circonda. Per questo le organizzazioni internazionali che si occupano dell’ambiente vogliono continuare a sensibilizzare tutti sui rischi che si corrono se si continua a non rispettare la Terra e gli esseri viventi che ci vivono.

Il tema di quest’anno 2021 è “Ripariamo la nostra Terra”. In varie parti del mondo si sono tenuti degli eventi che hanno fatto da cornice alla giornata, mentre 40 capi di stato hanno tenuto un Summit per discutere dei problemi ambientali che la Terra si trova ad affrontare. Presente alla riunione anche il presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden. Il Summit si è svolto in maniera virtuale visto il persistere dell’emergenza pandemica Covid-19.

Papa Francesco: “Spezzati legami che ci univano al Creatore”

“Abbiamo spezzato i legami che ci univano al Creatore, agli altri esseri umani e al resto del creato. Abbiamo bisogno di risanare queste relazioni danneggiate, che sono essenziali per sostenere noi stessi e l’intero tessuto della vita” – queste sono le parole che Papa Francesco ha scritto sul suo profilo Twitter per celebrare la Giornata della Terra.

Joe Biden ha riferito che gli Stati Uniti taglieranno le emissioni di Co2 nell’atmosfera per un valore che andrà dal 50 al 52% entro il 2030. L’annuncio del presidente era stato già anticipato da un responsabile dell’Esecutivo statunitense. Il rapporto sul clima 2020 messo a punto dal programma Copernicus rileva come nel mondo sia cresciuta la concentrazione di gas serra e la conseguente tendenza al riscaldamento delle temperature.

“Potremmo fare molto di più per essere verdi ma dobbiamo fare attenzione perché alcune misure potrebbero essere ‘letali’ per le categorie più colpite dalla crisi” – queste le parole di Roberto Cingolani, Ministro della Transizione Ecologia nel governo presieduto da Mario Draghi. Per il Ministro la sostenibilità è una conquista che deve essere “graduale” e “ragionevole”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Difendere il nostro Pianeta dall'inquinamento e dall'emissione di gas serra è un dovere di tutti noi. Per questo ogni anno è stata istituita il 22 aprile la Giornata della Terra, un giorno in cui si discute dei problemi che stanno affliggendo tutto il mondo. Rispettare l'ambiente e vivere in simbiosi con la natura deve essere uno degli obiettivi dell'umanità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!