Iscriviti

La corrente del Golfo sta collassando a causa dei cambiamenti climatici

Gli scienziati hanno rilevato segnali di un vero declino: l'intero sistema di correnti soprannominato Atlantic Meridional Overturning Circulation (Amoc) avrebbe perso quasi completamente la sua stabilità nell’ultimo secolo.

Ambiente
Pubblicato il 7 agosto 2021, alle ore 11:12

Mi piace
4
0
La corrente del Golfo sta collassando a causa dei cambiamenti climatici

Cedimenti strutturali quelli che stanno avvenendo nelle correnti del Golfo, cioè L’ insieme della corrente nord-atlantica, è una potente corrente oceanica calda dell’emisfero boreale, presente nell’Oceano Atlantico Settentrionale. Nasce nel golfo del Messico trasportando acqua calda tropicale verso il nord dell’Atlantico. Tale corrente è di vitale importanza per la mitigazione del clima dei paesi europei che si affacciano sull’oceano Atlantico: Portogallo, Spagna, Francia, Irlanda, Gran Bretagna e Islanda, con la sua influenza che si estende fino alla Scandinavia e oltre. Ha subito una brusca frenata, come se il clima avesse subito un brusco rallentamento.

Tutto è dovuto ai cambiamenti climatici, e a ciò che sta causando l’uomo, aumentando l’effetto serra naturale e rilasciando gas nell’atmosfera, se si dovesse fermare avverrebbe un brusco calo termico in Europa, fino ad una siccità in Africa senza precedenti, maremoti, alluvioni, e l’innalzamento dei livelli del mare, sarebbe a serio rischio anche la Foresta Amazzonica e l’Antartide. 

Secondo gli scienziati che hanno pubblicato il tutto sulla rivista scientifica Nature Climate Change, il problema sarebbe di proporzioni apocalittiche, ma non possono stabilire quando e come avverrà, anche se ammettono che è instabile. Il ricercatore Niklas Boers, che lavora per il Potsdam Institute for Climate Impact Research, in Germania, afferma che bisogna assolutamente combattere l’inquinamento atmosferico che è la prima causa dell’emissione di gas serra nell’aria.

La vita sulla Terra non sarebbe più la stessa e dovremmo aspettarci una nuova glaciazione, tutto ciò avviene a causa del consistente scioglimento dei ghiacciai in Groenlandia, che rilasciandosi nell’Oceano rallentano il flusso delle calde acque salate.

La commissione Ue sta già provvedendo a una nuova neutralità carbonica, smettendo di produrre auto a benzina, ma già tra decenni il clima potrebbe subire modificazioni se non si interviene prontamente, e sembra che gli animi si stiano sollevando per il crescente problema e qualcosa stia cambiando.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Sono molto preoccupata, che futuro lasceremo a figli e nipoti? Bisogna assolutamente fare un'inversione di rotta e pressare i Governi affinchè facciano qualcosa subito, l'inquinamento atmosferico provoca seri danni, e mi sembra già di sentire le parole di Greta che ci ha già avvisati sui cambiamenti climatici in atto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!