Iscriviti

La 16enne Greta Thunberg, attivista contro il cambiamento climatico, rimprovera i politici

La sedicenne Greta Thunberg è intervenuta alla conferenza sul cambiamento climatico tenutasi all'Unione Europea, in compagnia di altre adolescenti. Le ragazze hanno rimproverato i politici di non fare abbastanza per risolvere il problema.

Ambiente
Pubblicato il 22 febbraio 2019, alle ore 21:56

Mi piace
14
0
La 16enne Greta Thunberg, attivista contro il cambiamento climatico, rimprovera i politici

A Bruxelles si è tenuta una conferenza sul cambiamento climatico, organizzata dal Comitato economico e sociale europeo, alla quale hanno partecipato alcune adolescenti a capo di movimenti attivisti contro il cambiamento climatico. Ad ispirare le giovani attiviste è stata una loro coetanea stundentessa di Stoccolma di 16 anni, Greta Thunberg, che lo scorso agosto ha iniziato uno sciopero contro il cambiamento climatico, rimanendo tutti i venerdì fuori al Parlamento svedese.

Greta alla conferenza ha tenuto un discorso di 10 minuti, in cui ha platealmente rimproverato il presidente della commissione UE Jean-Claude Juncker. Greta ha scoperto la sua passione per il clima a soli 11 anni e da allora ha completamente cambiato il suo stile di vita, adottandone uno più ecosostenibile, diventando vegana e smettendo di prendere gli aerei.Anche per arrivare alla conferenza ha affrontato un viaggio di oltre 24 ore in treno.

Il nuovo stile di vita adottato dalla ragazza ha influenzato anche la sua famiglia; suo padre ha infatti venduto l’auto, installato pannelli solari sul tetto della casa e ha iniziato a coltivare un orto biologico in pieno centro città. Nel suo discorso Greta dimostra di avere le idee ben chiare su come l’Europa debba agire per contrastare il cambiamento climatico.

Infatti, secondo la ragazza, se l’Europa vuole contenere l’aumento delle temperature di almeno di 2 gradi, dovrà raddoppiare i suoi sforzi, riducendo le emissioni di gas serra dell’80 per cento entro il 2030. Aggiungendo che in questo valore devono rientrare anche i gas emessi dai traffici aerei e quelli delle importazioni di prodotti da altri Paesi.

Infine, Greta ha dato un altro scossone ai politici presenti, dicendo: “Ci dicono, bravi, la vostra generazione salverà il mondo. Ma non lo faremo, semplicemente perché non c’è abbastanza tempo per permetterci di crescere e prendere in mano la situazione”. Ha chiesto poi ai politici di parlare con gli scienziati e di dar loro ascolto, in quanto quello che lei ha espresso in conferenza è solo ciò che gli scienziati ripetono da anni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Greta è una ragazza di soli 16 anni, ma ha le idee molto chiare. Ha tenuto un discorso dove le sue idee, ben studiate, basate su confronti con scienziati di fama mondiale, sono state esposte con le parole giuste, idonee ad arrivare diritte al punto, senza aver paura di chi aveva di fronte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!