Iscriviti

Jeff Bezos (Amazon) dona 10 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici

Jeff Bezos, colui che ha dato vita al colosso Amazon, ha donato 10 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici. Ecco dove saranno destinati i finanziamenti.

Ambiente
Pubblicato il 18 febbraio 2020, alle ore 20:15

Mi piace
8
0
Jeff Bezos (Amazon) dona 10 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici

Jeff Bezos ha compiuto un atto che, seppur considerato l’immenso patrimonio del fondatore dell’e-commerce Amazon, è comunque di tutto rispetto. Ha donato ben 10 miliardi di dollari in difesa dell’ambiente. Il suo patrimonio è prossimo ai 130 miliardi, dunque quella cifra, molto probabilmente, per lui non farà alcuna differenza, ma potrebbe tornare molto utile per combattere i cambiamenti climatici.

La notizia è stata ufficializzata da Bezos sul suo account ufficiale di Instagram. La fondazione si chiama Bezos Heart Fund e i milioni saranno proprio investiti in questa fondazione. 

Amazon aiuta il pianeta grazie a Jeff Bezos

Per chi conosce Bezos, sa bene che questa non è la prima iniziativa per la difesa del nostro pianeta. Già nel 2018, insieme ad altri imprenditori molto famosi, come Elon Musk, Bill Gates, Jack Ma, e Richard Branson, aveva dato vita ad un’altra organizzazione chiamata Breakthrough Energy Ventures Fund. Si tratta di un fondo di 170 miliardi di dollari investiti per la ricerca di efficienza e sostenibilità.

Inoltre, in passato aveva deciso di donare 33 milioni di dollari destinati alle borse di studio degli studenti frequentanti le scuole superiori in America, che sono senza documenti e che sono figli di immigrati regolari. In questo modo, Bezos ha cercato di combattere la politica di Trump. 

Il post su Instagram pubblicato da Bezos inizia così: “I cambiamenti climatici sono la più grande minaccia del nostro pianeta“. Ad essere finanziati saranno tutti quei progetti che offriranno effettive e pratiche soluzioni contro i cambiamenti climatici. I finanziamenti saranno suddivisi nei vari Paesi del mondo e saranno versati dall’estate prossima. Chiunque può aderire, incluse ONG, attivisti, organizzazioni no profit. Bezos spiega che il pianeta è l’unica cosa che accomuna tutti gli esseri umani e pertanto dobbiamo impegnarci tutti a difenderlo per preservarlo com’è oggi, se non addirittura nel miglior modo possibile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un atto davvero notevole. Questo suo investimento può sensibilizzare anche gli ammiratori del noto imprenditore che ha creato una vera e propria fortuna mediante il proprio e-commerce, Amazon, che ogni anno fattura diversi milioni. 10 miliardi consentiranno davvero di finanziare ricerche provenienti da ogni parte del mondo ed è fantastico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!