Iscriviti

Greta Thunberg si scaglia contro i leader mondiali che le hanno rubato i sogni e l’infanzia

Greta Thunberg ha fatto delle pesanti critiche nei confronti dei leader mondiali e, al Palazzo di vetro dell'ONU, ha espresso queste parole: "Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia".

Ambiente
Pubblicato il 25 settembre 2019, alle ore 22:58

Mi piace
4
0
Greta Thunberg si scaglia contro i leader mondiali che le hanno rubato i sogni e l’infanzia

Sono arrivate le dichiarazioni di Greta Thunberg che ha voluto fare delle pesanti critiche nei confronti delle istituzioni ricordando che l’ecosistema si sta riducendo al collasso. La 16enne ha fatto intendere che siamo all’inizio di una estinzione di massa e che le cose che interessano sono altre, come i soldi, le favole e la crescita economica.

Greta Thunberg ha avuto un ruolo rilevante nel vertice ONU e ha espresso queste parole al Palazzo di Vetro affermando: “La scienza da trent’anni è chiara ma voi distogliete lo sguardo, come osate?”.

Le parole del segretario generale dell’Onu

Ha fatto intendere di essere rimasta sconvolta da questa situazione, attraverso parole che non lasciano alcun dubbio: “Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia. Greta Thunberg ha spiegato di essere delusa per via di questa vicenda e ha ricordato che i giovani si stanno rendendo conto di questo evidente tradimento.

Ha continuato dicendo che il mondo si sta svegliando e per fortuna sta arrivando un cambiamento. La Thunberg ha sottolineato che i giovani uniti diventano inarrestabili e, a oggi, sessantasei paesi hanno deciso di raggiungere un’economia a zero emissioni di diossido di carbonio, entro il prossimo 2050. Il segretario generale dell’ONU, rispondente al nome di Antonio Guterres, ha fatto notare che 66 governi, 10 regioni e 102 città, 93 aziende e 12 investitori si sono impegnati in questa iniziativa.

Queste sono le dichiarazioni di Guterres che ha affermato: “L’emergenza climatica è una gara che stiamo perdendo ma possiamo vincerla“. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha voluto incontrare Greta Thunberg, alla quale ha dato delle rassicurazioni e le ha spiegato che il pacchetto clima varato dal governo nei giorni precedenti rappresenta l’inizio di un cambiamento profondo che ci sarà in Germania.

La Merkel ha rimarcato l’impegno del governo tedesco a dare un contributo rilevante con l’obiettivo di arrivare a un’economia sostenibile, così come a una vita sostenibile in tutto il mondo. Angela Merkel ha ribadito che la Germania si prenderà le proprie responsabilità nazionali e internazionali: sarà uno dei motivi per i quali aumenterà la spesa, da 2 a 4 miliardi, per quanto riguarda la lotta al cambiamento climatico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Greta Thunberg fa bene ad andare avanti per la propria strada e la sedicenne sta avendo un merito importante come quello di far capire ai giovani il significato della sua iniziativa. Inoltre Angela Merkel ha promesso alla Thunberg che si impegnerà in prima persona per quanto riguarda il cambiamento climatico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!