Iscriviti

Greta Thunberg andrà in America a bordo di una barca a vela

Greta Thunberg raggiungerà l'America attraversando l'Oceano con la barca a vela. Il viaggio durerà due settimane. Ecco come è fatta la barca a come funziona.

Ambiente
Pubblicato il 29 luglio 2019, alle ore 23:40

Mi piace
4
0
Greta Thunberg andrà in America a bordo di una barca a vela

La scelta di Greta Thunberg di raggiungere l’America in barca a vela farà sicuramente parlare di sé: sarà apprezzata questa scelta da parte di ambientalisti e sostenitori dell’attivista svedese. Le conferenze della ragazza si terranno sia in America del Nord che America del Sud.

Il viaggio durerà due settimane e la giovane attraverserà l’oceano in barca, evitando così il viaggio in aereo, il mezzo di trasporto più inquinante, insieme alle navi da crociera. La notizia è stata ufficializzata dalla stessa Greta Thunberg, con un post su Twitter in cui ha pubblicato le foto della barca a vela che userà.

GretaThunberg in America in barca a vela

Quest’anno, Greta Thunberg, è diventata molto popolare tra gli attivisti ambientali. Suo è il merito delle manifestazioni che ha coinvolto tanti studenti e adulti, chiamate Fridays for future. Greta Thunberg ha 16 anni e ha sempre utilizzato i treni per spostarsi da una nazione ad un’altra, in quanto mezzi di trasporto più ecologici rispetto agli aerei.

Gli aerei contribuiscono con una percentuale che varia dal 3 al 5% delle emissioni che causano il surriscaldamento globale. La conferenza a New York si terrà il 23 settembre, mentre quella successiva si terrà a dicembre nel Cile. Inizialmente Greta aveva detto di non sapere se fosse andata perché preferiva evitare l’utilizzo dell’aereo e anche della nave, in quanto poco ecofriendly.

La barca a vela utilizzata si chiama Malizia II, è alta 18 metri ed è dotata di pannelli solari per utilizzare il motore elettrico. In questo modo, la barca è letteralmente a zero emissioni. Sulla barca a vela ci saranno anche il padre di Greta, un videomaker, e alcuni esponenti di Monaco, come il vicepresidente, dello Yacht Club, e alcuni membri della casa reale di Monaco. Questa scelta sarà accolta positivamente, molto probabilmente, anche dagli “haters”, ovvero le persone che non appoggiano il suo modo di fare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Una scelta saggia. Posso dire di essere totalmente d'accordo con quanto ha deciso la giovane attivista Greta Thunberg. A questo punto non vedo l'ora di vedere i suoi prossimi congressi, potrebbero essere interessanti per altre novità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!