Iscriviti

Giornata della Terra: lo sapevate che esistono anche i peluche ecosostenibili?

La Giornata della Terra è l'occasione giusta per scoprire Play Eco! Play Green!, la linea di peluche ecosostenibili creata dall'azienda italiana Venturelli

Ambiente
Pubblicato il 21 aprile 2022, alle ore 15:00

Mi piace
3
0
Giornata della Terra: lo sapevate che esistono anche i peluche ecosostenibili?

Ascolta questo articolo

Il 22 aprile è la Giornata della Terra, ovvero il giorno in cui tutte le nazioni celebrano l’ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta. Una data scelta non a caso, dato che è un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera. Inutile dire che questo venerdì dovrebbe rappresentare l’occasione giusta per approfondire certi argomenti e scoprire che sono tanti i settori sensibili alle tematiche green. Lo sapevate, per esempio, che esistono anche dei peluche ecosostenibili? E siamo anche orgogliosi di dire che sono Made in Italy.

A realizzare questi deliziosi peluche, già amatissimi non solo dai più piccoli ma anche dagli adulti (dato che questi sono giocattoli senza età), è l’azienda Venturelli che già da tempo ha dato il via a una sua rivoluzione green all’insegna dell’etica e della produzione ecosostenibile. La linea si chiama Play Eco! Play Green! e comprende numerosi peluche raffiguranti teneri animaletti, dagli orsetti ai gattini passando per le tartarughe.

I peluche Play Eco! Play Green! sono realizzati con materiali ecosostenibili, per la precisione derivano dal riciclo delle bottiglie di plastica. Un esempio? Il peluche più grande (alto 30 cm) si ottiene riciclando 16 bottiglie di plastica, mentre il più piccolo (di 18 cm) si ricava da 10. Quale modo più bello per contribuire alla pulizia dell’ambiente e del mare dalla plastica?

Questi peluche hanno anche la certificazione Global Recycled Standard, che probabilmente conoscerete già con la sigla GRS (che compare già in numerosi prodotti, in particolare di abbigliamento). Di cosa si tratta? È uno standard internazionale volontario di prodotto con il quale vengono stabiliti i requisiti per la certificazione di terza parte di vari fattori, dal contenuto riciclato alla catena di custodia, fino alla gestione degli aspetti sociali e ambientali e delle restrizioni sull’utilizzo di prodotti chimici.

Indubbiamente sarebbe bello e importante usare giocattoli come questo per sostenere la causa, ma soprattutto per educare i più piccoli affinché siano degli adulti migliori di quelli che magari siamo noi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Frigerio

Laura Frigerio - Il 22 aprile è una giornata speciale, che merita attenzione, come la merita il nostro pianeta e quei prodotti che ci aiutano (per quanto possibile) di preservarlo. Tra questi Play Eco! Play Green! la linea di deliziosi peluche ecosostenibili realizzati dall'azienda italiana Venturelli attraverso il riciclo di bottiglie di plastica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!