Iscriviti

Coca Cola produce 3 milioni di tonnellate di plastica all’anno

Fino ad oggi il colosso di Atlanta non aveva mai rivelato quanta plastica utilizzasse per i suoi imballaggi. La scelta di divulgare il dato si è però resa necessaria per garantire una maggior trasparenza ed un più tangibile impegno ecologico-ambientale.

Ambiente
Pubblicato il 24 marzo 2019, alle ore 19:07

Mi piace
12
0
Coca Cola produce 3 milioni di tonnellate di plastica all’anno

Per la prima volta nella sua storia Coca Cola ha rivelato quanta plastica utilizza ogni anno per produrre imballaggi. Se fino ad oggi la multinazionale delle bevande gassate si era sempre rifiutata di pubblicare il dato, dopo la richiesta della Ellen MacArthur Foundation non ha più potuto appellarsi al rispetto della privacy.

L’ente leader a livello planetario in fatto di promozione e sviluppo dell‘economia circolare, ha infatti chiesto alla multinazionale di Atlanta e ad altri colossi del settore quale fosse il loro volume di plastica immesso sul mercato. E un big player del food and beverage come Coca Cola non poteva rifiutarsi di rispondere.

In un periodo storico dove a farla sempre più da padrone è la trasparenza e il rispetto dell’ambiente, una mancata risposta sarebbe stata controproducente, determinando un non trascurabile danno d’immagine. Si è così scoperto che con riferimento all’anno 2017, Coca Cola ha prodotto a livello planetario qualcosa come 3 milioni di tonnellate di plastica.

Pur non avendo dichiarato il numero di bottiglie immesse sul mercato, da una prima stima è logico ipotizzare che queste ammontino a 108 miliardi di unità, pari ad una produzione di circa 200mila pezzi ogni minuto. In altre parole ogni 12 mesi Coca Cola produce un volume di plastica il cui peso equivale a 115 Titanic. Da questi dati si può inoltre concludere che a livello planetario una bottiglia ogni cinque è riconducibile al brand statunitense che produce la bevanda più famosa del mondo.

Dalla Ellen MacArthur Foundation hanno espresso vivo apprezzamento per il responso fornito dalla Coca Cola, reputandolo un passo importante per l’adozione di processi che possano ridurre la produzione di un materiale altamente inquinante come la plastica. L’obiettivo della fondazione privata con sede a Chicago è infatti quello di sostenere il recupero e la nascita di un mercato circolare della plastica da imballaggio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Il consumo di plastica ha ormai raggiunto livelli spaventosi ed è giusto quindi che vengano introdotti i provvedimenti necessari per ridurne l’impatto ambientale. Ben venga quindi il riciclo oppure l’utilizzo di materiali più sostenibili. È vero che ci vorrà del tempo per convertire i processi produttivi, ma è importante attivarsi, onde evitare di finire sepolti sotto un mare di plastica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!