Iscriviti

Anticiclone sub-tropicale sull’Italia, punte di 20° al Sud

Dovrebbe durare almeno fino al weekend del 27-28 febbraio; nelle ore notturne rischio di nebbia e temperature comunque più basse. Valori termici più alti nell'hinterland, più miti lungo le coste. Qualità dell'aria in peggioramento.

Ambiente
Pubblicato il 23 febbraio 2021, alle ore 11:50

Mi piace
1
0
Anticiclone sub-tropicale sull’Italia, punte di 20° al Sud

Il nostro Paese si prepara a lasciare alle spalle l’inverno, e lo fa con un anticipo da primavara inoltrata. In queste ore, infatti, sul nostro Paese è arrivato un vasto e potente anticiclone sub-tropicale che sta facendo alzare le colonnine di mercurio soprattutto al Sud, ma anche nelle regioni settentrionali. Sono attese, secondo quanto riferiscono gli esperti di 3bmeteo.com, valori termici anche superiori ai 20 gradi nelle ore più calde della giornata, soprattutto al meridione e nell’hinterland, lontano dalle coste. Sul mare, invece, le temperature saranno leggermente più “fresche”, a causa del mare ancora freddo.

Tempo “molto mite pure su Alpi e Appennino, con punte di oltre 15-16°C a 1000m, fino a 13-15°C a 1500m e zero termico diurno abbondantemente superiore ai 3000m” – questo è l’avviso dei meteorologi di 3bmeteo. Insomma ci aspettano giornate davvero molto belle. Come già detto, l’anticiclone è molto vasto, e dovrebbe durare almeno fino al weekend del 27-28 febbraio. L’alta pressione, quindi, ci accompagnerà fino alla fine del mese di febbraio, anche se poi da marzo forse le temperature dovrebbero subire un ridimensionamento.

Forti escursioni termiche

Questo periodo di bel tempo sarà però caratterizzato da forti escursioni termiche, soprattutto durante la notte, quando i valori comunque caleranno in maniera sensibile. Se di giorno si potranno avere valori superiori ai 20 gradi, di notte le temperature, nelle aree del Sud ad esempio, non dovrebbero arrivare a toccare i 10-11 gradi. “In particolare proprio sulle valli si potranno ancora raggiungere o andare sotto gli 0°C, mentre in Valpadana e sulle zone interne del Centrosud le temperature notturne potranno scendere comunque sotto i 4-5°C” – questo è l’avviso che fanno gli esperti di 3bmeteo.

L’anticiclone potrebbe anche causare nebbie, a causa dell’umidità e della forte escursione termica che si crea tra suolo e aria nel passaggio dal giorno alla notte. Nebbie fitte potranno interessare la Valpadana, le vallate delle Marche e anche i versanti adriatici e ionici. Quindi se si cammina nelle ore notturne con i veicoli bisogna prestare la massima attenzione: a tratti le nebbie potranno essere fitte. Anche la qualità dell’aria sarà in peggioramento.

Il caldo potrebbe favorire anche la fioritura anticipata di piante e alberi, per cui per chi soffre di allergia potrebbe essere un periodo delicato a causa dell’aumento di pollini nell’aria. La qualità dell’aria peggiorerà sopratutto in Pianura Padana, mentre i valori dovrebbero restare stabili nel resto della Penisola. Con l’arrivo di marzo l’anticiclone dovrebbe via via perdere potenza, anche se ancora manca la conferma ufficiale dei modelli matematici, per cui non è escluso che possa durare ancora per qualche altro giorno la prossima settimana.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Ci attendono quindi giornate di sole bellissime su tutta la penisola. Un momento perfetto per stare all'aria aperta e magari fare sport individuale in questo periodo di pandemia, in cui c'è bisogno ancora di rispettare le regole sul distanziamento sociale. Il caldo dovrebbe durare per tutta questa settimana facendo salire di molto le temperature.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!