Iscriviti

Un gatto viene salvato: era stato scambiato per una statua ghiacciata!

Incredibile quanto avvenuto a Port Huron, nel Michigan, dove un gatto è rimasto fuori dalla finestra nel terribile gelo invernale del Nord degli Stati Uniti, e dove è stato salvato da morte certa dopo essere stato scambiato per una statua di ghiaccio.

Natura e Animali
Pubblicato il 18 marzo 2017, alle ore 13:45

Mi piace
19
0
Un gatto viene salvato: era stato scambiato per una statua ghiacciata!
Pubblicità

In molti avevano scambiato un gatto per una statua di ghiaccio, talmente quel quattro zampe era immobile al di fuori della finestra di una baracca nei pressi di Port Huron, nel Michigan.

La storia di questo gatto è veramente incredibile, perchè se non avesse avuto fortuna, questo gatto sarebbe sicuramente morto assiderato, bloccato dal ghiaccio che aveva ricoperto il suo corpo per le condizioni estreme di questo inverno statunitense.

Il gatto, posto al di fuori della finestra, si era probabilmente addormentato al di fuori di quella baracca e questo ha favorito la formazione di ghiaccio sul suo pelo, rendendolo immobile appunto come una statua. Il povero micio stava per smettere di lottare per la propria sopravvivenza, quando però la fortuna ha voluto per lui girare dalla sua parte e cambiare quello che per lui sembrava un destino certo: quello della morte. Di lì sono passati Laura Wilhelm-Bruzek, una esperta attivista a favore degli animali, ed il suo compagno Matt.

Matt, come probabilmente altre persone, aveva scambiato quel gatto per una statua di ghiaccio posta sul davanzale della finestra di questa baracca, come se ne possono trovare in questa zona degli Stati Uniti durante l’inverno, ma l’occhio attento di Laura ha percepito che si trattava di qualcosa di diverso rispetto ad una statua ghiacciata.

Laura è entrata nel giardino ed ha notato subito che quella statua era in realtà un gatto ghiacciato, che stava lottando tra la vita e la morte. Laura lo ha salvato in men che non si dica e lo ha portato immediatamente in macchina, dove lo ha riscaldato e lo ha fatto riprendere dalla sua condizione di salute molto precaria.

Il gatto è stato portato subito da un veterinario che lo ha curato, visto che oltretutto il povero Porter, così lo ha chiamato Laura, era molto magro e denutrito. Dopo le cure del caso, Laura non ci ha pensato due volte ad adottarlo ed a fargli vivere una vita degna di essere vissuta per questo splendido gattino.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - Il gatto Porter è stato salvato da morte certa grazie al pronto intervento di una attivista a favore degli animali che, con grande fortuna per lui, passava di lì in modo piuttosto casuale assieme al suo compagno. Proprio quest'ultimo, come molti altri, pensava che il gatto fosse una statua di ghiaccio, ma Laura, l'attivista, ha percepito che si trattava di un animale in grande difficoltà. L'amore di queste persone per gli animali ha permesso al piccolo gatto di salvarsi ed è grazie a queste persone che molti animali vengono salvate da situazioni difficili, anche cruente, dove spesso c'è la mano spietata dell'uomo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!