Iscriviti

Addio al cane Camilla, cane dei pompieri morto in servizio

Il cane Camilla, eroico cane in servizio in un comando dei Vigili del Fuoco della Liguria, è morto dopo che anche gli altri cani avevano donato il loro sangue per salvarlo.

Natura e Animali
Pubblicato il 6 giugno 2017, alle ore 20:04

Mi piace
13
0
Addio al cane Camilla, cane dei pompieri morto in servizio
Pubblicità

Il cane Camilla aveva otto anni ed era in servìzio per i Vigili del Fuoco della Liguria, ma la sua vita si è interrotta rapidamente mentre era in servizio per cercare una persona scomparsa nei pressi di Bergeggi. 
Camilla era un bellissimo esemplare di Border Collie e la sua vita è stata segnata da tantissimi interventi assieme ai Vigili del Fuoco della sua regione e si è sempre contraddistinta per il suo coraggio ed il suo fiuto, ma una caduta su un fianco, in una zona impervia della montagna, le ha provocato diverse ferite elesioni interne che sono risultate mortali.

I Vigili del Fuoco liguri si sono attivati subito per salvare la cagnolina che aveva riportato queste ferite e molti altri cani della zona, donando il sangue, avevano tentato di salvare Camilla dalla morte. Il loro bel gesto, purtroppo, è stato inutile e la cagnolina è morta proprio mentre era in servizio, a causa delle numerose ferite riportate.

La cagnolina Camilla è stata protagonista di tanti interventi di soccorso importanti nella storia del nostro Paese: ad Arnasco, al Molo Giano – quando una nave urtò la torre di controllo del porto di Genova che crollò -, tra le macerie di Amatrice, dopo i terremoti dello scorso agosto e dello scorso ottobre. Una vita movimentata, dove la cagnolina si è guadagnata una fama meritata.

Camilla, inoltre, eroicamente ha tentato di continuare a lavorare per il proprio nucleo operativo dopo la grande botta subìta sulle montagne liguri ma, dopo un po’, è svenuta ed è stata immediatamente soccorsa dai Vigili del Fuoco, che l’hanno portata subito da un veterinario, il quale ha riscontrato delle letali lesioni interne in vari punti del corpo.

Gli altri cani del nucleo cinofilo della Liguria hanno provato a soccorrere la cagnolina con il loro sangue ma, purtroppo, per lei non c’è stato nulla da fare.

Altre notizie interessanti
Cosa ne pensa l’autore

Claudio Bosisio - La cagnolina Camilla è stata davvero un'eroina per quanto ha compiuto nella sua vita: tanti interventi in giro per l'Italia con i Vigili del Fuoco della Liguria, anche fra le rovine di Amatrice, distrutta dal terremoto. Fino in fondo Camilla ha cercato di essere utile ai pompieri della sua squadra ligure, ma alla fine ha dovuto cedere per le troppe ferite riportate. A questo cane e ad altri simili va tutta la nostra riconoscenza per quanto bene compiono per la nostra società.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!