Iscriviti

Offerta di lavoro a Tolosa: due mesi a letto per 16mila euro

A Tolosa impazza un'offerta di lavoro a dir poco particolare. Si ricercano uomini disposti a stare in un letto per 60 giorni consecutivi. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Lavoro
Pubblicato il 8 aprile 2017, alle ore 01:14

Mi piace
10
0
Offerta di lavoro a Tolosa: due mesi a letto per 16mila euro
Pubblicità

Dormire o riposarsi a lungo sul lavoro possono essere causa di licenziamento, ma non a Tolosa. Anzi in questa città della Francia viene richiesto proprio questo.

Più precisamente si ricercano persone di sesso maschile di età compresa tra i 24 e 45 anni che siano disposti a trascorrere due mesi della loro vita distesi in un letto. Non potranno alzarsi per nessuna ragione nè necessità. Quindi tutte le azioni della loro giornata dovranno essere svolte stando distesi nel proprio letto. Lavarsi, mangiare e altri bisogni facilmente immaginabili saranno svolti in posizione orizzontale, senza la possibilità di sgranchirsi le gambe neppure per un minuto, tenendo sempre almeno una spalla appoggiata al letto.

La ricompensa per questo “lavoro” che per molti potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incubo, è la notevole cifra di 16mila euro. Alcuni non sono d’accordo che il gioco valga la candela, invece in molti si augurerebbero di essere selezionati e scelti. Ma la domanda che tutti indistintamente si pongono è: perchè viene richiesta una simile prestazione?

L’Istituto di Medicina e Fisiologia spaziale di Tolosa ha pubblicato questo annuncio per studiare gli effetti della microgravità, la condizione di assenza di peso che si verifica nella navicelle spaziali. Le selezioni saranno severissime, i candidati prescelti verranno sottoposti a esami che attestino il loro stato di salute.

Al termine dei due mesi saranno effetuati di nuovo test per valutare quando avrà influito la microgravità sull’organismo umano. Gli effetti indesiderati del “riposo forzato” potrebbero essere tantissimi, dal calo di pressione ai problemi cardiovascolari, fino all’indebolimento delle gambe.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Cristina Giuli - Purtroppo molte persone sono obbligate a stare a letto, a volte anche per più di due mesi, e non ricevono un centesimo. Certo, il sapere con sicurezza che non ci si potrà alzare per due mesi da un letto, mette ansia. Ma credo che in molti per quella cifra sarebbero disposti ad accettare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!