Iscriviti

Disoccupazione: dati record. Per i giovani è al 41,2%

La disoccupazione continua a crescere in Italia. La fascia più colpita è quella dei giovanissimi: uno su due è senza lavoro

Lavoro
Pubblicato il 29 novembre 2013, alle ore 11:53

Mi piace
0
Preferiti
0
Disoccupazione: dati record. Per i giovani è al 41,2%
Pubblicità
  • correlati
  • commenti

Sempre più allarmanti i dati Istat che testimoniano un ulteriore incremento della disoccupazione. Non ci sono miglioramenti per la situazione italiana nelle rilevazioni del mese di ottobre: il dato assoluto si attesta al 12,5%, una cifra finora mai toccata, né su base mensile né su quella trimestrale. I punti di crescita percentuali annuali sono ormai arrivati all’1,2.

Altro dato preoccupante è l’aumento registrato soprattutto nella fascia d’età che va fino ai 24 anni, dove si calcola una percentuale di senza lavoro del 41,2%.

Giovani e giovanissimi sempre più in difficoltà, all’ingresso del mondo del lavoro, dove quasi 1 su 2 trova le porte sbarrate. Rispetto allo stesso periodo dell’anno passato si calcola un aumento del 4,8%.

I giovani disoccupati in questo target sono 663.000, mentre, più in generale, per i giovani sotto i trent’anni siamo ad oltre 1 milione di disoccupati.

Nel meridione la situazione più al limite: la metà dei giovani è senza lavoro, 47% uomini e 51% le donne.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!