Iscriviti

Lady Gaga: la mia dipendenza da marijuana

Lady Gaga racconta la sua dipendenza dalla marijuana: ho cominciato quando il dolore all'anca era troppo forte

Gossip
Pubblicato il 9 novembre 2013, alle ore 09:31

Mi piace
0
0
Lady Gaga: la mia dipendenza da marijuana

Lady Gaga riesce sempre a sorprendere: oggi con una rivelazione shock sulla sua dipendenza da marijuana. Quando la bella cantante italoamericana ha avuto problemi con l’anca (ha addirittura annullato il suo tour Born this Way a febbraio), e ha cominciato a fare uso di marijuana durante i momenti di dolore intenso. Per placare il dolore insopportabile, l’uso della marijuana è legale in alcuni Paesi ma è Lady Gaga stessa che afferma di avere avuto problemi di dipendenza.
Le dosi utilizzate dalla popstar erano di circa 15 spinelli di marijuana al giorno, prima di salire sul palco restava ferma in uno stato di pace dei sensi, una sorta di intorpedimento.
Lady Gaga afferma che è riuscita a mettere una pietra sopra ai suoi problemi di dipendenza dalla marijuana anche grazie a Marina Abramovic, con cui ha fatto un video senza veli quest’estate.
La dipendenza dalla marijuana è stata affrontata in tre giorni in cui Lady Gaga, grazie all’aiuto di Marina Abramovic, non ha toccato TV, computer, cellulare e cibo. Una sorta di depurazione totale dal mondo esterno, per affrontare la vera Lady Gaga, quella che si era nascosta dietro il torbido effetto della dipendenza da marijuana.
Ora la popstar è tornata in splendida forma ed apparirà nel film Machete Kills in una primissima performance da attrice. Lady Gaga in versione cinematografica si presenta come una sexy pin-up bionda: come prima prova è stata assolutamente promossa, almeno dal regista Robert Rodriguez, che le ha proposto di apparire anche nel seguito di Sin City, che uscirà nelle sale ad agosto prossimo.
Intanto, dunque, i fans della popstar più pazza del globo possono vederla nel grande schermo, finalmente libera dalla sua dipendenza dalla marijuana e in versione “normale”, rispetto ai look eccentrici e provocanti a cui ci ha abituati.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!