Iscriviti

Una cometa colpì la terra creando l’era glaciale

Una scoperta fatta all'Università di Edimburgo, secondo la quale una cometa colpì la Terra 13.000 anni fa, creando un vero e proprio cataclisma con morte ed era glaciale.

Ambiente
Pubblicato il 26 aprile 2017, alle ore 10:20

Mi piace
17
0
Una cometa colpì la terra creando l’era glaciale
Pubblicità

E’ stata appena pubblicata questa scoperta sulla rivista Mediterranean Archaeology and Archaeometry, dai ricercatori dell’Università scozzese di Edimburgo.

Secondo questa nuova scoperta fatta studiando le incisioni dell’antica “stele dell’avvoltoio, una cometà colpì la Terra 13.000 anni fa, causando un vero e proprio cataclisma che provocò la perdita di molte vite umane, la scomparsa di grandi specie animali e diede anche inizio ad una mini era glaciale lunga più di un millennio.

La “stele dell’avvoltoio” è conservata nel sud della Turchia, nel sito archeologico di Gobekli Tepe, che sembrerebbe essere stato un antico osservatorio astronomico per lo studio di comete e meteore.

Le incisioni riportate su questa stele che rappresentano delle figure animali, secondo gli esperti potrebbero invece rappresentare proprio dei simboli astronomici. Si è infatti scoperto grazie ad un software speciale, che la loro posizione reciproca ricalca esattamente quelle delle stelle che illuminavano la volta celeste nel lontano e preciso 10.950 a.C., che corrisponde alla data che i ghiacciai della Groenlandia “registrano” al loro interno come data di un importante evento, probabilmente provocato proprio dalla rottura di una di una cometa gigante all’interno del Sistema Solare.

 La “stele dell’avvoltoio” quindi, potrebbe essere interpretata come un libro di storia in cui vennero riportati gli effetti catastrofici di questo impatto: una figura umana decapitata presente nelle incisioni, potrebbe infatti indicare la grande perdita di vite umane a causa di questo evento.

Altri simboli presenti nella stele potrebbe indicare che in quell’epoca remota, si registrò anche un cambiamento dell’inclinazione dell’asse di rotazione della Terra, e dare conferma al fatto che Gobekli Tepe fosse proprio un osservatorio di comete e meteore.

Altri video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Marta Lorenzon - Una scoperta senza dubbio molto importante che ci avvicina sempre di più alla storia. Trovo queste scoperte davvero incredibili ed interessanti. Spero che si sappia sempre qualcosa in più di queste incisioni che ci possono far luce su chi abitasse la nostra terra prima di noi e che cosa provocò la loro scomparsa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!