Iscriviti

Twitter: trimestrale, malfunzionamenti, hackeraggi, bug, e novità per iOS

Il celeberrimo microblog del canarino azzurro, mostrato qualche segnale di ripresa nell'ultima trimestrale del 2019, ha dovuto fronteggiare, in rapida successione, hackeraggi, bug, e malfunzionamenti, nel mentre tornava sui propri passi su iOS.

Internet e Social
Pubblicato il 11 febbraio 2020, alle ore 00:09

Mi piace
6
0
Twitter: trimestrale, malfunzionamenti, hackeraggi, bug, e novità per iOS

Messa da parte una trimestrale da Montagne Russe, con pregi e difetti, il principale alterego di Facebook, Twitter, ha risolto alcuni malfunzionamenti, stoppato un imbarazzante attacco hacker, corretto dei bug, e aggiunto una piccola modifica alla propria interfaccia nell’app destinata ai tablet Apple. 

Anche Twitter, nei giorni scorsi, ha pubblicato i dati finanziari dell’ultimo trimestre del 2019, occasione per valutare il trend negli ultimi tre mesi dell’anno concluso, e un più generale andamento dei conti aziendali: dai dati diffusi, emerge che rispetto ai 207 milioni del 2018, gli utili operativi sono scesi a 153 milioni di dollari, di cui 118.8 netti, contro i 163 attesi. Anche gli utili per azione non hanno entusiasmato, posto che – a fronte degli 0.27 e 0.29 dollari per azione auspicati – ne sono arrivati 0.25: in compenso, però, è la prima volta nella sua storia che il celebre microblog di Jack Dorsey fa segnare ricavi trimestrali oltre il miliardo di dollari

Anche i dati relativi a coloro che accedono quotidianamente alla piattaforma, dal web o via app, ed a cui è possibile mostrare la pubblicità, risultano confortanti, con una crescita degli utenti, nel Q3 del 2019, pari al 21%, sostanziata in un numero medio di utenti attivi giornalieri (il cosiddetto MAUs) superiore (152 milioni) alle attese degli analisti (147,5 milioni, secondo le stime di StreetAccount e FactSet). Proprio per celebrare tale dato, il management di Twitter ha spiegato che, nei documenti pubblici, non definirà più come “utenti” coloro che utilizzano la piattaforma di microblogging, anche con lo scopo di palesare maggiore empatia verso la popolazione del network noto per i tweet da ormai 280 caratteri

Se la trimestrale del gruppo di San Francisco annovera alti e bassi, ma con un trend volto alla ripresa, lo stesso non si può dire per la stabilità e la sicurezza della piattaforma del canarino azzurro, apparse in grande difficoltà. Non più di una manciata di giorni orsono, in varie parti del mondo molti utenti hanno testimoniato l’impossibilità di farsi accettare i tweet e, nel contempo, di aggiornare il NewsFeed. Se ancora non bastasse, la piattaforma ha confermato l’avvenuto hackeraggio (ad opera della crew OurMine) degli account ufficiali di Messenger (@Messenger) e Facebook @Facebook), aggiungendo – dopo aver bloccato gli account compromessi – d’essere al lavoro con Menlo Park per risolvere il problema

Infine, sempre da Twitter è arrivato un aggiornamento dell’app destinata agli iPhone ed agli iPad che, nella release 8.7.1, risolve innanzitutto alcuni bug, come quello che non permetteva ai sondaggi di apparire in-app: in più, la versione per i tablet di Apple consente di tornare al vecchio layout, con il feed centrale affiancato da spazi laterali bianchi, mediante la comparsa di un’opzione che mette in condizione di nascondere la colonna di destra, usualmente destinata a mostrare gli argomenti più cercati o di tendenza. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sembra che un trend di ripresa emerga dagli ultimi conti del social Twitter che, però, dovrà incominciare a fronteggiare meglio malfunzionamenti, bug, e hackeraggi che, sino a qualche tempo fa, erano più frequenti nel rivale Facebook: curiosa, infine, la novità che permette di tornare al vecchio layout su iPad, invero poco pratico nell'usare il grande spazio a disposizione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!