Iscriviti

TIM vuole attivare l’Internet via ADSL a tutte le linee solo voce

Stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, pare che TIM voglia offrire gratis la connettività ADSL a tutte le linee solo voce. I già clienti, invece, saranno costretti a pagare anche in futuro.

Internet e Social
Pubblicato il 23 luglio 2020, alle ore 08:33

Mi piace
1
0
TIM vuole attivare l’Internet via ADSL a tutte le linee solo voce

In questi ultimi mesi, caratterizzati dalla pandemia da COVID-19, è stata resa evidente l’importanza della digitalizzazione e dei servizi Internet. Basti pensare alla sola istruzione, la quale è potuta proseguire senza troppi intoppi grazie alle linee di telecomunicazioni e all’appoggio di specifici applicativi software appositamente progettati. Insomma, nel 2020 la presenza di una connettività di rete è diventata un bisogno di primaria importanza. 

A tale scopo, pare che TIM voglia favorire tale processo di digitalizzazione portandola a chi, invece, non è ancora entrato in questo mondo. Stiamo per parlarvi di un’interessante iniziativa che, ipotizzando un parere favorevole di AGCOM, potrebbe risultare particolarmente interessante. Vediamo più nel dettaglio i particolari di tale proposta dell’operatore ex-monopolista.

TIM regala l’ADSL a chi non l’ha mai avuto. E i vecchi clienti?

Come avrete facilmente intuito dal sottotitolo, pare che TIM voglia offrire la linea internet a tutti coloro che non si possono permettere il lusso di pagare una linea dati “efficiente”. Andando più nell’aspetto pratico, TIM vuole regalare la connettività ADSL a tutti i clienti che non hanno ancora una linea Internet ma solo il traffico voce: si sta parlando di circa 500.000 utenti sparsi in tutto il territorio italiano.

Tale iniziativa riguarderebbe tutti coloro che, alla data del 15 maggio 2020, hanno ancora una linea solo voce attiva (non è possibile, quindi, attivare adesso una linea di questo tipo per avere il vantaggio di TIM). Non sarebbe previsto nessun costo aggiuntivo dal punto di vista dell’utente: niente aumenti sul canone e niente costi di attivazione/cambio offerta/disattivazione. L’attivazione sarebbe automatica: collegando un qualunque modem, ci sarà la connettività alla rete.

Sebbene l’iniziativa possa sembrare lodevole, specie in un periodo particolarmente delicato per il nostro paese, c’è un aspetto che fa storcere il naso. Tutti coloro che hanno una linea ADSL attiva, almeno secondo quanto trapelato, continuerebbero a pagare tale servizio come se nulla fosse. Ricordiamo che, in questo caso, la platea dei clienti colpiti aumenta sensibilmente arrivando fino al 47,2% (dati AGCOM).

Inoltre si potrebbero profilare anche degli aspetti di Concorrenza Sleale: questo perché gli altri operatori telefonici, in quanto obbligati ad acquistare all’ingrosso le linee telefoniche, non sono in grado di proporre una linea internet ADSL a soli 18,87 euro al mese (l’attuale prezzo della tariffa solo voce di TIM), causando quindi un danno non indifferente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La scelta di TIM, sebbene possa sembrare lodevole, non mi fa molto piacere. Sinceramente parlando non ritengo giusto che molte famiglie italiane siano costrette a pagare un servizio che altre non pagherebbero, solo perché non lo hanno mai richiesto prima. Insomma, sta all'AGCOM valutare se tale iniziativa sia o meno valida e, di conseguenza, avremo maggiori informazioni solo in futuro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!