Iscriviti

Su Google Traduttore sono apparse delle strane profezie

Su Google Traduttore, con determinate lingue e determinare parole, è possibile leggere delle finte profezie prive di alcun fondamento. Ad esempio, con 16 volte dog, esce la profezia sull'Apocalisse.

Internet e Social
Pubblicato il 24 luglio 2018, alle ore 20:07

Mi piace
8
0
Su Google Traduttore sono apparse delle strane profezie

Google Traduttore viene utilizzato ogni giorno da milioni di persone per poter tradurre messaggi e commenti che vengono pubblicati sui social network in inglese, o anche semplicemente per tradurre interi articoli in una lingua diversa dalla propria. Tuttavia può capitare che se il testo risulta essere innaturale, dunque piazzando parole a caso, escano delle strane traduzioni che non hanno niente a che vedere con il testo riportato, ma che risultano alquanto inquietanti

Generalmente, si dice che Google abbia una risposta a tutto e oggi possiamo confermare che ciò riguarda anche cose sovrannaturali. Scherzi a parte, per verificare una di queste ”profezie”, basta recarsi su Google Traduttore, impostare come lingua di partenza il Maori, come lingua finale l’inglese e riportare per 16 volte il termine dog. Se si dà la conferma per la traduzione, il risultato mostrato è il seguente: “Il giorno del giudizio universale segna tre minuti alla mezzanotte. Stiamo facendo esperienza di personaggi e drammatici sviluppi nel mondo“.

Google traduttore: le bizzarre traduzioni sono frutto della fantasia

La traduzione riportata prima è solo una delle tante stranezze che si può trovare sul traduttore. Su Reddit, questo fenomeno ha preso il nome di Translate Gate e, all’inizio, si pensava alla possibilità che le traduzioni si basassero sui messaggi scambiati tra gli utenti. In pratica, Google sarebbe stato accusato in modo inconsapevole di leggere i messaggi di testo scambiati tra i vari utenti e di riportare il contenuto sulla piattaforma dedicata alla traduzione.

Justin Burr, portavoce della società, ha spiegato che il fatto di imparare le parole sfruttando la rete non ha niente a che fare con i messaggi privati, poiché il sistema non è nemmeno in grado di visualizzarli. Sulle profezie, invece, ha commentato affermando che è un’immissione di parole senza senso che dà come risultato un mucchio di sciocchezze. 

Le ragioni per cui escono queste traduzioni potrebbero essere molteplici. In primis, gli utenti possono utilizzare la funzione per migliorare la traduzione. Qualcuno che non aveva niente da fare, si sarà cimentato nel ”migliorare” i testi proponendo le sue strane versioni. Gli esperti, invece, hanno spiegato che l’algoritmo di Google tenterebbe di razionalizzare le parole riportate che inizialmente non avrebbero senso, soprattutto con le lingue meno utilizzate

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - È tutto così magnifico. Mi sa che dopo questa scoperta, passerò il pomeriggio a cercare di svelare i segreti più profondi della traduzione di Google. Un evento curioso che potrebbe in qualche modo aumentare ulteriormente il numero di utenti che utilizza la piattaforma per le proprie traduzioni. Chissà cosa si può scoprire ancora.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!