Iscriviti

Hack Italy Camp 2013, il weekend degli hacker

Al via questo fine settimana la maratona di hacking dedicata ai migliori sviluppatori e start up italiani

Internet e Social
Pubblicato il 18 luglio 2013, alle ore 15:06

Mi piace
0
0
Hack Italy Camp 2013, il weekend degli hacker
Pubblicità

Il 20 e 21 luglio avrà luogo, nella sede di H-Farm a Roncade (Treviso), la seconda edizione di Hack Italy Camp 2013, uno show room per developer e start up italiane, dove gli sviluppatori si sfideranno a “colpi di codice” in due giorni full immersion a base di portatili, bevande energetiche, tende, con tanto di premiazione finale.

La manifestazione è organizzata da Max Ciciola, Ceo e founder di MusiXmatch e Stefano Bernardi, Hacker & Evangelist di Betable e conta già 400 adesioni, quasi il doppio di delle presenze registrate l’anno passato.

Hack Italy Camp 2013 permette di condividere le proprie applicazioni, gli hardware, i progetti e le idee in un grande ambiente openspace, che esula dallo stereotipo collettivo, secondo cui l’hacker è una persona solitaria e isolata dal mondo.

Il filo conduttore dell’evento sarà la voglia di realizzare un progetto sfruttando le API messe a disposizione sia a livello di hardware, per mettere in mostra la propria passione e creatività.

Nel fitto programma che vedrà alternarsi workshop e hacking-sviluppo, sarà anche possibile seguire alcuni speaker, come Federico Barilli di Italia Startup o Cristiano Esclapon, Ceo e founder di quel Siamosoci.com, che racconteranno le loro esperienze e risponderanno ai dubbi e alla domande di chi ha un sogno imprenditoriale .

Insomma, Hack Italy Camp 2013 vuole confermarsi dopo il positivo esordio dell’anno scorso e i nomi la dicono lunga: la piattaforma è sostenuta, oltre che da H-Farm, uno degli incubatori più importanti del paese, anche da Polihub, un altro startup-incubatore di alto livello, da aziende come Facebook, Microsoft, Nokia, che mettono a loro disposizione le librerie di alcuni prodotti, da Talent Garden e da altri investitori come 360 Capital.

I partecipanti a questa 48 ore di workshop passeranno la notte in sacco a pelo e, alla fine della giornata di domenica verranno premiati i lavori migliori.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione sul sito http://www.hackitaly.org/

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!