Iscriviti

Amazon Pay: con l’account Amazon si acquisterà ovunque in sicurezza

Da qualche ora, anche in Italia è possibile avvalersi di Amazon Pay, il portafoglio virtuale che - grazie ad un account Amazon - permetterà di acquistare prodotti e servizi su tutti quei siti che abiliteranno questo sistema di pagamento. Ecco come funziona.

Internet e Social
Pubblicato il 18 aprile 2017, alle ore 09:36

Mi piace
8
0
Amazon Pay: con l’account Amazon si acquisterà ovunque in sicurezza

Finalmente, sul versante dell’e-commerce, qualcosa si sta smuovendo anche in Italia. Dopo l’arrivo di Apple Pay, ad agevolare gli acquisti su Internet, ci penserà anche Amazon Pay: la sfida a PayPal è ufficialmente lanciata.

Sino a poco tempo fa, chi avesse voluto procedere a dei rapidi acquisti in un e-shop avrebbe avuto a disposizione solo PayPal: Amazon Pay, l’analoga soluzione ideata dal colosso di Seattle, infatti, era attiva solo in USA e UK, o – nel Vecchio Continente – in Germania. Così è stato per gli ultimi 10 anni ma, oggi, finalmente, anche gli utenti italiani avranno a disposizione questa modalità di pagamento.

In sostanza, Amazon Pay può essere visto come un portafoglio virtuale, che permetterà di effettuare acquisti anche al di fuori dell’e-commerce amazoniano, su diversi siti e portali che offrono interessanti servizi e prodotti: in quel caso, tra le varie opzioni di pagamento, sarà presente anche il pulsante “Amazon Pay”.

Qualora si abbia un account su Amazon, con associata una carta di credito (MasterCard, Visa, Carta sì, American Express) o una prepagata (PayPal e PostePay), sarà possibile sfruttarne i dati già inseriti per concludere la transazione, tanto da web browser, quanto da device mobile, su tutti i siti che accetteranno questa modalità.

Per i clienti, i vantaggi saranno evidenti: si potrà concludere un acquisto senza dover registrare un nuovo account, digitare nuovamente il proprio indirizzo, o inserire i dati sensibili della carta di credito. Vi sarà un’unica password da ricordare: quella di Amazon. Inoltre, si avrà la sicurezza che i dati della propria card non verranno comunicati a terzi, e vi sarà la stessa garanzia a 360° di cui abitualmente dispone chi fa acquisti su Amazon

Per i venditori, che dovranno corrispondere ad Amazon un forfait (con sconti per volumi particolarmente significativi), vi sarà la possibilità di raggiungere anche i clienti Amazon, semplificare la conclusione degli acquisti, inducendo alla finalizzazione anche quei clienti più restii ad inserire online le proprie credenziali di pagamento. 

Attualmente, Amazon Pay è compatibile con la società di assicurazioni Europ Assistance Italia, e con la compagnia aerea Vueling, e sarà integrabile – tramite estensione – nei portali di e-commerce basati su BigCommerce, Magento, Prestashop, e Shopify.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Amazon sta tentando qualcosa di veramente straordinario: diventare un portafoglio virtuale, così come Facebook è diventata una sorta di OpenID (accesso universale) per tanti siti e servizi online. Basterà avere un account su Amazon, e poter effettuare acquisti praticamente ovunque, ma con la stessa sicurezza del noto e-commerce americano: finalmente, l'Italia si mette al passo con i tempi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!