Iscriviti

X Factor 12, cominciano i Live tra polemiche e un nuovo giudice

Il 25 ottobre a X Factor si fa sul serio: arrivano i Live con la conduzione di Alessandro Cattelan, Lodo Guenzi al posto di Asia Argento e tantissimi ospiti, a cominciare dai Maneskin nella prima puntata.

Televisione
Pubblicato il 24 ottobre 2018, alle ore 14:12

Mi piace
8
0
X Factor 12, cominciano i Live tra polemiche e un nuovo giudice

Giovedì 25 ottobre, dopo le selezioni e i Bootcamp, comincia la prima puntata Live della nuova edizione di X Factor. Un programma per scovare il talento musicale di quest’anno. 8 puntate in cui i concorrenti si daranno battaglia a eliminazione diretta e alla fine solo uno riuscirà a trionfare. Una edizione molto particolare cominciata tra le polemiche dovute al “caso” Asia Argento e alle difese nei suoi confronti di Adriano Celentano. Ora, bando alle ciance, si fa sul serio e la gara può cominciare.

Con i Live che partono giovedì, gli occhi di tutti, compresi pubblico e addetti ai lavori, sono puntati su Lodo Guenzi dello Stato Sociale, chiamato a sostituire Asia Argento dopo la bufera che l’ha travolta. Il nuovo giudice afferma che cercherà di onorare il lavoro svolto dal suo predecessore e che avrebbe scelto gli stessi tre artisti che Asia ha portato alla finale. Inoltre, Asia gli ha mandato un messaggio di buon auspicio per la nuova avventura che si appresta a iniziare.

Lodo Guenzi ha il compito di formare le band che sono arrivate a questo punto della finale: Red Bricks Foundation, i Seveso Casino Palace e il trio iraniano BowLand. Mara Maionchi è la coach della categoria Under Uomini con Leo Gassmann (diciannovenne romano, nipote e figlio d’arte), il crooner sedicenne Emanuele Bertelli e il rapper campano Anastasio. Manuel Agnelli si occupa delle Under Donne con Martina Attili, Luna e Sherol Dos Santos. Fedez si occupa della categoria Over con Matteo Costanzo, Naomi e Renza Castelli.

Tantissimi sono gli ospiti attesi nelle prossime puntate: nella prima, il gruppo rivelazione dello scorso anno, ovvero i Maneskin, a seguire Rita Ora, la Dark Polo Gang, Sting e Shaggy, Liam Payne, Subsonica, Enrico Nigiotti e Gianna Nannini. Il direttore della scenografia non è più Luca Tomassini, passato ad Amici, bensì  Simone Ferrari: un giovane regista che ha collaborato a svariati eventi. 

L’appuntamento di X Factor Daily condotto da Benji e Fede continua. A differenza degli anni scorsi, si cerca di instaurare fin da subito un rapporto ancora più stretto tra i concorrenti e il pubblico in una sorta di confronto tra messaggi e commenti in cui racconteranno la loro esperienza all’interno del talent.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Ho seguito X Factor fino ai Bootcamp e mi sono piaciute tantissimo le scelte dei giudici. Mi spiace molto per la defezione di Asia Argento perché a mio avviso è stata un giudice impeccabile e sarebbe stato giusto continuare fino alla fine. Vedremo come se la caverà Lodo Guenzi. Credo che concorrenti come Martina Attili e i Bowland abbiano molto da dire e da raccontare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!